Aveva scontato due anni

Non gli passa il vizietto, si fa due anni di galera e appena esce torna a spacciare

Era uscito dal carcere quattro giorni prima.

Non gli passa il vizietto, si fa due anni di galera e appena esce torna a spacciare
Cronaca Mestre, 10 Marzo 2021 ore 10:27

Aveva appena scontato due anni in carcere. Poi, quando è uscito, gli è tornato il vizietto e si è rimesso a spacciare: ma le Forze dell'ordine lo hanno pizzicato subito.

Ha il vizietto di spacciare anche dopo due anni di galera

Nel pomeriggio di venerdì 5 marzo la Polizia di Stato di Venezia ha tratto in arresto, per spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino di nazionalità marocchina, M.B. classe ’94, scarcerato soltanto 4 giorni prima dopo aver scontato una pena di oltre 2 anni per tentata rapina e spaccio di stupefacenti.

Gli agenti del Commissariato di Mestre, a seguito di un appostamento, hanno notato il soggetto aggirarsi con fare sospetto nei pressi di un noto centro commerciale di Marghera. Ad un certo punto lo stesso è salito a bordo di un’autovettura dove è avvenuto l’incontro con alcuni acquirenti.

Appena esce torna a spacciare

Successivamente l’uomo è ritornato nei pressi del centro commerciale probabilmente in attesa di altri acquirenti. Dopo diverso tempo il soggetto, recatosi in un canale vicino, ha cominciato a setacciare insistentemente tra le sterpaglie recuperando un pacchetto. A questo punto i poliziotti sono intervenuti e hanno bloccato l’uomo.

Il soggetto ha cercato di far cadere in una grata l’involucro nel vano tentativo di liberarsi della droga. Recuperato il pacchetto, gli agenti del Commissariato di Mestre hanno rinvenuto al suo interno circa 10 grammi di eroina. A seguito di perquisizione sono stati scoperti anche altri 2 grammi di cocaina, già divisi in piccole dosi e pronte per lo spaccio. Il pusher è stato quindi tratto in arresto.

Nella mattinata di sabato si è svolta la direttissima a seguito della quale è stato convalidato l’arresto per M.B..