Arrestato!

Nascondeva la droga nel casco: arrestato un 29enne nel parco di Villa Tivan

Il ragazzo ha cercato di disfarsi delle dosi di stupefacente ma senza successo...

Nascondeva la droga nel casco: arrestato un 29enne nel parco di Villa Tivan
Mestre, 22 Luglio 2020 ore 16:34

Si è svolta nel pomeriggio di ieri, 21 luglio 2020, l’operazione che ha portato all’arresto del ventinovenne è avvenuta nel pomeriggio nel parco di Villa Tivan, dove una pattuglia radiomobile del Nucleo cinofilo è intervenuta dopo una recente segnalazione di possibili episodi di spaccio nell’area.

Cosa è successo

Gli agenti hanno fermato per un controllo due persone (una delle quali con precedenti per spaccio), che erano sedute sopra un telo appoggiato a terra, vicine ad uno scooter parcheggiato nelle immediate vicinanze. Dopo aver consegnato i documenti e avendo capito che si sarebbe trattato di un controllo approfondito, i due si sono dati alla fuga. Uno di loro, durante la corsa, ha raccolto il suo casco da terra e lo ha gettato dentro al giardino di un’abitazione privata lungo via Terraglio. La sua fuga è stata fermata poco dopo ed è stato recuperato il casco che aveva l’imbottitura modificata per contenere sostanze stupefacenti. Al suo interno sono stati rinvenuti complessivamente una trentina di grammi tra eroina e cocaina, utili per il confezionamento di oltre 80 dosi. L’uomo, dopo l’arresto, è stato condotto davanti al giudice che lo ha condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione e a 4mila euro di multa, con l’obbligo di dimora a Spinea ed il divieto di uscire di casa dalle ore 18 alle 8.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità