Cronaca
Tragedia a Sottomarina

Morto il 52enne Gianluca Fasolin, titolare dello stabilimento balneare Stella Maris: è stato colpito da una palma

L'incidente si è verificato oggi, domenica 29 maggio 2022, alle 7 circa. Stava sistemando la pianta danneggiata dal forte vento insieme a un collega.

Morto il 52enne Gianluca Fasolin, titolare dello stabilimento balneare Stella Maris: è stato colpito da una palma
Cronaca Chioggia, 29 Maggio 2022 ore 12:13

E' stato colpito da una palma che lo ha centrato mentre stava lavorando nel suo stabilimento balneare, lo Stella Maris di Sottomarina. E purtroppo l'urto è stato violentissimo. Tanto che lui, il 52enne Gianluca Fasolin, titolare del bagno, alle 7 circa, è morto.

Morto il 52nne Gianluca Fasolin, titolare dello stabilimento balneare Stella Maris: è stato colpito da una palma

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata mentre l'uomo si trovava sul posto di lavoro, intento a effettuare dei lavori di manutenzione per aprire ai clienti. Lavori resi necessari per i danni provocati dal forte vento e in previsione dell'inaugurazione ufficiale, da qui a pochi giorni, dello stabilimento di cui era diventato proprietario proprio quest'anno.

Si è tentato di salvare il 52enne in tutti i modi: sul posto, infatti, si trovava il primario del Pronto soccorso di Chioggia, che ha tentato di rianimarlo. Ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Tutta la comunità si stringe attorno ai famigliari dell'imprenditore molto conosciuto in zona. E l'attività resterà chiusa per lutto.

La dinamica dell'incidente

Stando alla ricostruzione dell'incidente, l'imprenditore 52enne Gianluca Fasolin, stava tentando di raddrizzare una palma sferzata dal vento con una piccola gru e l'aiuto di alcuni operai, quando improvvisamente gli è cascata addosso. Il crollo della palma non gli è ha lasciato alcuno scampo. La gru e il luogo dell'incidente sono stati posti sotto sequestro, in attesa dell'esito degli accertamenti che sono stati affidati allo Spisal.

Dopo il grave incidente, il personale dello Stella Maris ha formato una sorta di cordone di sicurezza davanti all'ingresso dello stabilimento, dove le persone e conoscenti sconvolti avevano cominciato ad arrivare, permettendo l'entrata solo ai familiari e agli amici più stretti. Bloccato l'accesso anche dalla parte della spiaggia, in attesa che il magistrato desse il nulla osta per il trasferimento della salma all'obitorio dell'ospedale, trasferimento effettuato nel primissimo pomeriggio.

Chi era la vittima

Gianluca Fasolin

Gianluca Fasolin, titolare dello stabilimento Stella Maris (ex Europa) e noto imprenditore di Chioggia, era proprietario con i fratelli anche del locale Pepe Nero, ex titolare dell'hotel Rosa Petra di Cortina (Belluno). Si tratta di una delle famiglie di imprenditori più note della città.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter