Mestre

Mestre: ubriaco semina il panico in un bar e aggredisce i carabinieri

Il 42enne responsabile dei disordini è stato arrestato.

Mestre: ubriaco semina il panico in un bar e aggredisce i carabinieri
Mestre, 10 Marzo 2020 ore 10:49

Mestre: ubriaco semina il panico in un bar e aggredisce i carabinieri.

Un 42enne è stato arrestato dai Carabinieri

Si è presentato in un locale di Mestre completamente ubriaco e ha cominciato ad infastidire prima la barista e poi i clienti. All’arrivo dei carabinieri infine ha inveito contro di loro e si è scagliato contro la loro macchina. Si è conclusa con le manette la folle serata di L.M., un 42enne di origini albanesi, che ha seminato il caos in un bar di via San Donà a Mestre.

L’uomo è stato arrestato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale oltre che per danneggiamento aggravato.

 
Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei