Elezioni comunali 2020

Mamma e avvocato, la rinascita di Eraclea passa da Nadia Zanchin: prima donna sindaco della storia

Dopo le note vicende giudiziarie che hanno travolto il comune, ieri eletta la candidata di Eraclea C'è: "Sarò un sindaco a tempo pieno".

Mamma e avvocato, la rinascita di Eraclea passa da Nadia Zanchin: prima donna sindaco della storia
San donà di Piave, 23 Settembre 2020 ore 10:28

E’ la prima donna sindaco nella storia di Eraclea.

“Grazie a tutti quelli che hanno creduto in noi”

“Eraclea c’è, ringrazia tutti coloro che hanno creduto in noi e ci hanno dato fiducia”. Così il neo sindaco Nadia Zanchin ha ringraziato ieri, martedì 22 settembre 2020, tutti gli elettori che hanno scelto lei e la sua lista, la civica Eraclea C’è. E tra tutti, di certo il comune veneziano – ma sopratutto i suoi cittadini – era quello che più aveva bisogno di una ventata di aria fresca e di un po’ di ottimismo. Quelli che Zanchin, prima donna sindaco nella storia del paese, promette di portare dopo le note vicende giudiziarie che hanno travolto Eraclea e la sua amministrazione.

Mamma e avvocato, la rinascita di Eraclea passa da Nadia Zanchin: prima donna sindaco nella storia

Il risultato

Nadia Zanchin, candidata del Centrodestra (meno Lega) e della civica Eraclea C’è, è mamma e di professione fa l’avvocato. E’ stata eletta con il 37,26% dei consensi pari a 2.465 voti. ha superato Gian Andrea Babbo, che si è fermato al 29,07% con 1.923 voti, Morena Causin di Impegno Civico per Eraclea al 16,36%, Danilo Biondi di Vivere Eraclea al 13,14% e Anna Maria Babbo di Insieme per Eraclea al 4,17%.

Mamma e avvocato, la rinascita di Eraclea passa da Nadia Zanchin: prima donna sindaco nella storia

Il programma

Già prima delle votazioni, ma ribadito ancor più ora dopo una nomina importante ma sicuramente impegnativa, il neo sindaco aveva stilato il suo manifesto per far ripartire il paese:

Un Sindaco a tempo pieno ed una squadra giovane e determinata con una rappresentanza che copre l’intero territorio di Eraclea. Il nostro programma è nato per dare risposte concrete al mondo produttivo (commercio, artigianato, agricoltura) e al settore turistico alberghiero, con focus al mondo delle famiglie, degli anziani e della scuola perché in un periodo storico come questo, nessuno deve rimanere indietro”.

E ancora:

“Semplificazione dell’apparato burocratico, digitalizzazione e sostenibilità sono le parole chiave che guidano i nostri intenti, per poter guardare da subito al futuro con fiducia. Siamo stati i primi a presentare la lista dei nostri candidati consiglieri, i primi a scendere tra le piazze per ascoltare e far tesoro dei bisogni di tutta la cittadinanza e saremo i primi che da martedì prossimo si rimboccheranno le maniche ed incominceranno a lavorare per il presente ed il futuro di Eraclea”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità