Cronaca
Ultim'ora

L'inferno di Bibione torna ad ardere: si è riacceso l'incendio

Purtroppo la notizia è stata confermata dalle autorità...

L'inferno di Bibione torna ad ardere: si è riacceso l'incendio
Cronaca Jesolo e Lignano, 18 Luglio 2022 ore 14:53

Tutti speravano che le fiamme fossero state domate definitivamente. E invece è arrivata la conferma: il focolaio ha ripreso ad ardere...

AGGIORNAMENTO: Dalle ore 13:00 di oggi, lunedì 18 luglio 2022, i vigili del fuoco sono di nuovo impegnati nella pineta di Bibione a San Michele al Tagliamento per dei focolai ripartiti durante le operazioni di bonifica. I pompieri arrivati da Portogruaro, Latisana e con i volontari di Lignano con 2 autopompe, 2 autobotti, 2 moduli antincendio boschivo sono al lavoro per spegnere le fiamme. Sul posto le squadre dell’antincendio boschivo regionale anche con due elicotteri.

WhatsApp Image 2022-07-18 at 16.37.10 (2)
Foto 1 di 3
WhatsApp Image 2022-07-18 at 16.37.10 (1)
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2022-07-18 at 16.37.10
Foto 3 di 3

L'inferno di Bibione torna ad ardere: si è riacceso l'incendio

Si sono riaccese in questi minuti le fiamme sulla Pineta di Bibione, nonostante lo sforzo di tutte le forze dispiegate da tre giorni nell’area naturale nella zona del Faro. Sul posto sono già arrivati i Vigili del Fuoco ed in questo momento è giunto sul posto anche il  secondo elicottero, che si aggiunge al velivolo già presente.

"Pensavamo si risolvesse velocemente - ha spiegato il Governatore del Veneto, Luca Zaia -  invece le alte temperature e la zona molto secca hanno riacceso le fiamme. Siamo in costante contatto con tutte le forze attive sul luogo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter