Premio speciale

La richiesta FSP: vengano premiati i poliziotti rimasti feriti durante l’inseguimento in Laguna. Ecco come è andata.

Una menzione speciale ai poliziotti feriti che non hanno esitato un solo attimo a mettere a rischio la propria sicurezza per proteggere gli inseguiti.

Venezia, 24 Maggio 2020 ore 12:25

Accogliamo e pubblichiamo la richiesta di Mauro Armelao, Segretario FSP Polizia Veneto. Si chiede che vengano premiati gli agenti che lo scorso 21 maggio 2020 hanno tratto in arresto un pregiudicato di Venezia, fuggito con un barchino e che ha speronato la volante lagunare. I poliziotti hanno rischiato la vita ma hanno comunque salvato i due occupanti del barchino fuggito e rimasto in panne in mezzo alla laguna.

Il commento

“In merito all’inseguimento avvenuto ieri nella laguna di Venezia e che ha visto coinvolte le volanti lagunari della Questura di Venezia, ci sentiamo in dovere di evidenziare come ancora una volta i poliziotti dell’UPGSP non hanno esitato a mettere a rischio la propria incolumità fisica per assicurare alla giustizia un persona che si era resa responsabile di alcuni reati. Un plauso va a questi colleghi che con senso del dovere e abnegazione hanno dimostrato una grande professionalità e una dose di coraggio non comune onorando così la divisa della Polizia di Stato. Ora ci auguriamo che questo gesto sia riconosciuto dalla nostra Amministrazione che a Venezia si è sempre dimostrata sensibile specialmente di fronte a casi simili, in tema di proposte premiali. Ci sentiamo obbligati ad intervenire pubblicamente proprio perché simili eventi non siano considerati normalità ma bensì eccezionalità. Un augurio di pronta guarigione ai colleghi feriti e fieri di voi per quanto avete fatto per il bene della collettività e della città di Venezia.”

Mauro Armelao
Segretario FSP POLIZIA VENETO

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità