Cronaca
Incidente imbarazzante

Indossa un sex toy e gli resta incastrato: serve la sega dei pompieri per liberarlo dall'anello in acciaio

L'uomo è dovuto ricorrere all'aiuto dei soccorritori. E la vicenda si è conclusa al Pronto soccorso di Portogruaro

Indossa un sex toy e gli resta incastrato: serve la sega dei pompieri per liberarlo dall'anello in acciaio
Cronaca Venezia, 23 Gennaio 2023 ore 10:35

Succede anche questo al Pronto soccorso... Un uomo si è presentato in ospedale con un anello penico incastrato.

Indossa un sex toy e gli resta incastrato: serve la sega dei pompieri per liberarlo dall'anello in acciaio

Un gioco erotico finito decisamente male. La si può definire così la disavventura avvenuta qualche giorno fa nel Veneziano... Un uomo, infatti, è finito al Pronto soccorso per un incidente piuttosto imbarazzante. E una volta lì c'è stata la necessità di richiedere l'intervento dei Vigili del fuoco. Ma andiamo con ordine.

Mercoledì pomeriggio arriva al Pronto soccorso una coppia di amici. Uno dei due manifesta dolori lancinanti nelle parti intime. E al momento di chiarire le presunte cause di tali dolori, la persona ha dovuto raccontare tutto. In pratica aveva adottato un anello penico per aumentare il piacere sessuale nei rapporti. L'aveva infilato ma poi qualcosa non era andato per il verso giusto e quell'anello in metallo si era incastrato, bloccando il flusso sanguigno...

Raccontato l'accaduto, però, il personale del Pronto soccorso si è trovato in difficoltà. Perché non si riusciva a rimuovere il pezzo dal pene dell'uomo. E quindi si è pensato di ricorrere all'aiuto dei Vigili del fuoco. I pompieri sono arrivati con una piccola sega in grado di tagliare l'anello, che non era possibile incidere con gli arnesi chirurgici.

Seguici sui nostri canali