Intervento dei Vigili del Fuoco

Incendio a Concordia Sagittaria: ferito il 64enne proprietario di una stalla GALLERY

Ben 17 operatori e più di 12 ore di intervento per placare l'incendio che ha distrutto una stalla e la vicina rimessa per mezzi agricoli.

Incendio a Concordia Sagittaria: ferito il 64enne proprietario di una stalla GALLERY
Mestre, 06 Aprile 2020 ore 16:01

Sono terminate questa mattina alle 11 le operazioni dei Vigili del Fuoco di spegnimento dell’incendio divampato ieri sera poco prima delle 19:45 in Via Bonatta a Concordia Sagittaria. L’incendio ha distrutto una baracca per mezzi agricoli e una piccola stalla.

L’intervento dei Vigili del Fuoco

In soccorso al proprietario della struttura sono prontamente giunte le squadre dei Vigili del Fuoco di Portogruaro, San Donà, Mestre e i volontari di Caorle con al seguito tre autopompe e un’autobotte, oltre al carro aria e al nucleo NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico). Ben 17 operatori hanno lavorato senza sosta per spegnere l’incendio che ha divorato l’intera struttura, dal perimetro di circa 120 mq.

Chi è stato coinvolto

Il proprietario, un uomo di 64 anni, è rimasto ustionato cercando di spegnere le fiamme ed è stato immediatamente accompagnato in ospedale. Nell’incendio sono morte alcune caprette che si trovavano all’interno della baracca, che ospitava anche legna da ardere e suppellettili varie.

L’origine dell’incendio

Sembra che il rogo sia stato originato da alcune scintille che, durante dei lavori di saldatura, sarebbero arrivate sulla paglia del deposito, diffondendosi poi lungo la struttura in legno. Le operazioni dei vigili del fuoco di spegnimento e bonifica della struttura (la cui copertura era in eternit) sono andate avanti tutta la notte e si sono concluse solo questa mattina, dopo un accurato sopralluogo degli operatori dello Spisal.

4 foto Sfoglia la gallery
Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità