Menu
Cerca
Portogruaro

In pizzeria aggredisce i clienti e devasta un cancello, poi tenta di picchiare i Carabinieri. Arrestato 2 volte in 12 ore

I militari dell'Arma lo hanno posto agli arresti domiciliari. Ma lui è evaso.

In pizzeria aggredisce i clienti e devasta un cancello, poi tenta di picchiare i Carabinieri. Arrestato 2 volte in 12 ore
Cronaca Portogruaro, 24 Maggio 2021 ore 10:26

Nella tarda serata di sabato 22.05.2021 i militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Portogruaro hanno proceduto all'arresto per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale di un cinquantenne portogruarese.

In pizzeria aggredisce i clienti e devasta un cancello, poi tenta di picchiare i Carabinieri. Arrestato 2 volte in 12 ore

L'equipaggio dell’Aliquota Radiomobile si era precedentemente recato, su indicazione della centrale operativa, presso una nota pizzeria di Portogruaro, dove era stato segnalato un soggetto in stato di alterazione da alcool che aveva aggredito alcuni clienti della pizzeria ed aveva danneggiato con la propria autovettura il cancello di entrata del locale.

L’uomo, alla vista dei militari che cercavano di tranquillizzarlo, si alterava ulteriormente e si avventava con forza contro di loro per colpirli.

Una volta bloccato, il soggetto veniva condotto presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Portogruaro per le operazioni di rito e successivamente ristretto agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Questa mattina l’uomo evadeva dagli arresti domiciliari e si recava presso la casa di alcuni conoscenti, non molto distante dalla propria abitazione, ivi giunto chiedeva al proprietario di chiamare i Carabinieri perché lo dovevano portare in carcere. Sul posto accorreva immediatamente una pattuglia della Stazione Carabinieri di Portogruaro che lo traeva in arresto.

L’Autorità Giudiziaria disponeva che venisse tradotto presso la Casa Circondariale di Treviso.