Riconoscimento

Il veneziano Alessio Berto tra i 50 supertop del denim mondiale

La lista pubblicata dal magazine americano Rivet unisce i cinquanta leader più creativi e lungimiranti nel settore del jeanswear mondiale.

Il veneziano Alessio Berto tra i 50 supertop del denim mondiale
Venezia, 08 Ottobre 2020 ore 15:26

La lista pubblicata dal magazine americano Rivet unisce i cinquanta leader più creativi e lungimiranti nel settore del jeanswear mondiale.

Fondatore dello studio The Tailor Partner Support di Schio

C’è anche lo scledense Alessio Berto nella lista pubblicata dal magazine americano Rivet, che unisce i cinquanta leader più creativi e lungimiranti nel settore del jeanswear mondiale.  Il nome di Alessio Berto – fondatore dello studio The Tailor Partner Support con sede a Schio che offre a molte aziende di alta modo un servizio eccellente di cartamodello – è affiancato a quello di alcune “star” del denim come Ida Peterson, direttore acquisti Browns e  Renzo Rosso, fondatore e presidente del Gruppo OTB.

Originario della provincia di Venezia

Berto, originario della provincia di Venezia, vive e lavora a Schio dalla fine degli anni Novanta. La sua carriera comincia in piccole aziende con lo sviluppo delle taglie e la creazione di modelli fino a diventare un esperto a pieno titolo e produrre modelli per Jean Paul Gaultier Jeans, Chanel, Boy London, Replay e altri. Oltre a gestire il suo studio The Tailor Pattern Support, Berto collabora con ISKO come tutor per studenti e giudice dell’I-SKOOL il concorso mondiale creato da Isko per i giovani creativi di moda.

L’incontro in Municipio

Questa mattina, giovedì 8 ottobre 2020, l’assessore Barbara Corzato ha voluto incontrare Alessio Berto in Municipio per congratularsi a nome di tutta l’Amministrazione Comunale.

«E’ sempre motivo di orgoglio quando uno nostro concittadino riesce a raggiungere importanti risultati – afferma Corzato -. Berto è un perfetto esempio di come passione, tenacia e costanza possano portare all’eccellenza».

«Questo riconoscimento è molto importante  – ha aggiunto Berto durante l’incontro – perché mi dà la forza di continuare a fare il mio lavoro con la massima professionalità cercando di essere un esempio per le nuove generazioni di modellisti».

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità