Martedì all'alba

Il furto di un barchino si trasforma in un folle inseguimento tra i canali

I ladri, quattro giovani, hanno poi tentato di abbandonare il natante, provando a inscenare una rocambolesca fuga a piedi.

Il furto di un barchino si trasforma in un folle inseguimento tra i canali
Cronaca Venezia, 11 Agosto 2021 ore 11:32

Nella giornata di martedì 10 agosto la Polizia di Stato di Venezia ha tratto in arresto quattro giovani uomini autori di un furto di un barchino.

Il furto di un barchino si trasforma in un folle inseguimento tra i canali

Alle prime luci dell’alba di martedì un uomo, proprietario di un barchino al Lido di Venezia, ha visto quattro ragazzi allontanarsi a bordo della propria imbarcazione e, dopo aver fatto la segnalazione al 113, si è posto al loro inseguimento in compagnia di un amico.

L'intervento delle volanti lagunari

Gli agenti delle Volanti lagunari, impegnati in un servizio di controllo del territorio, sono immediatamente intervenuti nel Canale della Giudecca dove era stato segnalato l’inseguimento tra i barchini.

La fuga termina con... l'arresto

Dopo una lunga fuga tra i canali della città lagunare, dove i quattro giovani speravano di far perdere le loro tracce abbandonando il barchino, gli operatori delle Volanti lagunari li hanno raggiunti e fermati procedendo quindi con il loro arresto.

Il giudizio per direttissima si terrà nella mattinata odierna.