Nuovo servizio

Il bicipark è realtà: dal 5 agosto, 100 box automatizzati e un’officina attrezzata

Si troverà a piazzale Roma e sarà a disposizione di turisti e residenti per collegare isola e terraferma in maniera comoda e sicura.

Il bicipark è realtà: dal 5 agosto, 100 box automatizzati e un’officina attrezzata
Mestre, 31 Luglio 2020 ore 13:28

Da mercoledì 5 agosto sarà a disposizione di residenti e turisti il nuovo BiciPark Venezia, realizzato da Avm Spa a piazzale Roma al piano -1 dell’Autorimessa Comunale, da cui sono raggiungibili a piedi in pochi minuti gli imbarcaderi e la stazione ferroviaria.

Come funziona

La struttura è accessibile in bici attraverso la pista ciclabile a sbalzo sul Ponte della Libertà per poi imboccare un percorso sicuro che si collega all’area riservata. Sono cento i box automatizzati e dotati di presa di ricarica elettrica (in ogni scompartimento è installato un posto bici con binario per una più facile posa del velocipede), cui si aggiungono un’officina attrezzata per le emergenze dell’ultimo minuto (gomme sgonfie, piccole manutenzioni), sistemi di sicurezza per la rilevazione dell’occupazione, area videosorvegliata, possibilità di pagare con POS o in contanti e sistema di booking on line su bicipark.avmspa.it.

Gli abbonamenti

Per residenti e pendolari è possibile sottoscrivere formule di abbonamento. Il parcheggio è aperto h24 tutti i giorni a partire da mercoledì 5 agosto. Le tariffe sono le seguenti:

  • giornaliero 10 euro per 24 ore (11 euro per l’opzione ricarica elettrica);
    Le tariffe riservate ai possessori della tessera VeneziaUnica:
  • giornaliero 5 euro per 24 ore acquistabile esclusivamente online su bicipark.avmspa.it
  • mensile 25 euro (30 euro per l’opzione ricarica elettrica)
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità