Menu
Cerca
Arrestato

Ha l’obbligo di firma ma spaccia lo stesso

E' stato trovato in possesso di oltre 7 grammi di eroina: aveva appena ceduto una dose a un cliente.

Ha l’obbligo di firma ma spaccia lo stesso
Cronaca Mestre, 29 Marzo 2021 ore 15:21

Nel pomeriggio di mercoledì 24 marzo la Polizia di Stato di Venezia ha tratto in arresto un cittadino di nazionalità croata, S.F. classe ’92, per detenzione ai fini di spaccio di oltre 7 grammi di eroina.

Ha l’obbligo di firma ma spaccia

Il soggetto, già arrestato a fine gennaio perché trovato in possesso di oltre 40 grammi tra eroina e cocaina, era stato posto ai domiciliari, misura questa che soltanto da due settimane era stata convertita in obbligo di firma che però non ha dissuaso il pusher a continuare con l’attività di spaccio.

Nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, mercoledì pomeriggio gli agenti del Commissariato di Mestre, a seguito di appostamento hanno assistito alla cessione di una dose ad un acquirente, pertanto sono prontamente intervenuti sequestrando la stessa e quelle rinvenute a seguito di perquisizione domiciliare.

Per S.F. si sono quindi riaperte le porte del carcere, ove è stato condotto in attesa della direttissima a seguito della quale è stato convalidato l’arresto, sottoponendo l’uomo nuovamente alla misura dell’obbligo di firma.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli