E' successo a Mestre

Giovane positivo al Covid viola la quarantena e organizza un aperitivo

La violazione gli è costata una denuncia penale.

Giovane positivo al Covid viola la quarantena e organizza un aperitivo
Mestre, 03 Novembre 2020 ore 11:59

In quanto risultato positivo al Covid, un 19enne sarebbe dovuto restare in isolamento domiciliare. E invece ieri sera, lunedì 2 novembre 2020, ha pensato bene di organizzare una bevuta con amici in un parcheggio.

Giovane positivo viola quarantena

Tutti stanno facendo sacrifici. Ci sono intere categorie professionali piegate dalla pandemia, eroi in corsia che lottano ogni giorno contro il nemico invisibile. E pazienti che finiscono in terapia intensiva. Eppure ci sono persone che sembrano non percepire la pericolosità del virus. E non vogliono rinunciare nemmeno a un brindisi. Peccato che a promuovere l’aperitivo, in questo caso, fosse un 19enne positivo al Covid.

E’ successo a Mestre

Una vicenda assurda quella che si è verificata ieri sera a Mestre, nel parcheggio del Parco San Giuliano e che non è passata inosservata alla pattuglia del Radiomobile della Compagnia di Mestre. I militari dell’Arma, infatti, erano insospettiti da un assembramento di ragazzi che, in barba a tutte le misure di prevenzione del contagio, si stavano godendo una bevuta in compagnia.

L’intervento dei Carabinieri

I cinque amici stavano conversando e pochi di loro indossavano correttamente la mascherina. Ma all’arrivo dei Carabinieri la situazione è diventata a dir poco surreale. Uno dei presenti, infatti, proprio il promotore dell’incontro, non sarebbe dovuto proprio essere lì. Perché il giovane risultava positivo al Covid e quindi obbligato a restare in casa.

La sanzione

Il ragazzo ha anche provato a giustificarsi, dicendo di essersi sentito autorizzato a uscire perché il tampone di verifica dell’Asl fissato per fine ottobre, non era ancora stato effettuato. Peccato che la violazione della quarantena presupponga una denuncia di carattere penale, con relativa segnalazione all’Asl, mentre per i quattro amici scatta la violazione amministrativa per il mancato rispetto delle norme di “distanziamento sociale”.

LEGGI ANCHE: Mancato rispetto norme anti-Covid, Polizia locale chiude tre banchi del mercato di Mestre

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità