Menu
Cerca
Chioggia

Galera? No, grazie. E si imbarca su un mercantile panamense

Le verifiche si sono soffermate sui documenti esibiti dai membri dell’equipaggio.

Galera? No, grazie. E si imbarca su un mercantile panamense
Cronaca Chioggia, 08 Febbraio 2021 ore 14:43

Avrebbe dovuto trovarsi in carcere e invece si trovava insieme agli altri membri dell'equipaggio su una nave mercantile battente bandiera panamense.

Beccato dalla Polizia

La Polizia di Stato, nel pomeriggio di venerdì 5 febbraio, ha dato esecuzione a Chioggia ad un ordine di carcerazione nei confronti di un albanese che doveva scontare una pena di 5 anni e 7 mesi per estorsione aggravata.

In particolare, i poliziotti del Commissariato di Chioggia hanno effettuato dei controlli su una nave mercantile battente bandiera panamense, appena giunta in porto.

Le verifiche si sono soffermate sui documenti esibiti dai membri dell’equipaggio.

A bordo dell’imbarcazione si è accertata la presenza di D.I., un cittadino albanese di 56 anni, nei cui confronti era stato emesso dalla Procura di Bolzano un ordine di carcerazione di 5 anni e 7 mesi per estorsione aggravata.

Il personale del Commissariato ha così dato esecuzione all’ordine, accompagnando il soggetto presso la Casa Circondariale di Venezia ove sconterà la pena.