Cronaca
Via Ancona

Furto negli uffici comunali, ladri beccati con la refurtiva: un bottino di snack e bibite

Uno dei due è riuscito a dileguarsi mentre l’altro è stato fermato e sarebbe stato trovato in possesso di vari attrezzi atti allo scasso

Furto negli uffici comunali, ladri beccati con la refurtiva: un bottino di snack e bibite
Cronaca Mestre, 19 Gennaio 2023 ore 11:58

I Carabinieri della Compagnia di Mestre, nella costante vigilanza delle zone abitate e delle aree industriali-commerciali, al fine di intensificare la prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, nei giorni scorsi hanno tratto in arresto un cittadino italiano in considerazione dei gravi indizi di colpevolezza raccolti nel contesto, in quanto ritenuto responsabile di aver commesso un furto su un distributore automatico all’interno degli edifici comunali di Via Ancona.

Furto negli uffici comunali, ladri beccati con la refurtiva: snack e bibite

L’immediato intervento dei militari, quando è suonato l’allarme negli uffici comunali, ha permesso di individuare due soggetti che, dopo che sarebbero usciti dal retro, avrebbero tentato di allontanarsi dal luogo di commissione del reato, costringendo i militari ad un breve inseguimento a piedi.

Uno dei due è riuscito a dileguarsi mentre l’altro è stato fermato e sarebbe stato trovato in possesso di vari attrezzi atti allo scasso e che sarebbero stati utilizzati per forzare i lucchetti di chiusura dei distributori automatici, con ancora in mano degli snacks e una lattina che sarebbero stati asportati dalle macchinette distributrici all'interno degli uffici.

Accompagnato presso la Compagnia Carabinieri di Mestre, si è proceduto quindi con l'arresto per “furto” e, a seguito del processo celebrato nella giornata successiva, nel quale è stato convalidato l’arresto, è stato scarcerato, con prossima udienza a febbraio 2023.

Seguici sui nostri canali