Movida violenta

Folle rissa a colpi di ombrellone a Jesolo: botte in pieno giorno tra giovanissimi

Ormai è una piaga: non si contano più le litigate, le risse, le aggressioni. L'ultima si è verificata ieri pomeriggio tra bagnanti e turisti.

Folle rissa a colpi di ombrellone a Jesolo: botte in pieno giorno tra giovanissimi
Cronaca Jesolo e Lignano, 02 Agosto 2021 ore 14:49

Un'estate complicata quella di Jesolo. Proprio quella del rilancio, della ripresa, della "rivalsa" dopo le limitazioni, il lockdown, le zone rosse... E invece, un'altra piaga sta colpendo la nota meta balneare: la movida violenta.

Folle rissa a colpi di ombrellone a Jesolo: botte in pieno giorno tra giovanissimi

Non si contano, infatti, le aggressioni, le violente litigate che spesso finiscono alle mani, le risse tra gang rivali, i furti e le rapine. Tanti, infatti, i casi emersi nel corso di questa estate 2021. L'ultima in ordine di tempo si è verificata proprio ieri, domenica 1 agosto 2021, in spiaggia davanti a piazza Mazzini.

Due gruppetti di giovanissimi, infatti, hanno innescato una rissa in mezzo alla gente. E non si sono limitati ai calci e ai pugni. Hanno preso in mano qualsiasi oggetto capitasse sotto tiro: c'è chi ha spaccato delle bottiglie, pronto per usarle per colpire con dei pericolosi fendenti, altri, invece, hanno sradicato e brandito come delle mazze le aste degli ombrelloni.

Alcuni si sono feriti, altri sono scappati via, e la Polizia, giunta sul posto, ha ristabilito l'ordine. Uno solo l'identificato, un amico dell'aggressore. Ma il dato più preoccupante, se vogliamo, è lo scenario di questa violenza: la rissa si è consumata proprio in pieno giorno, poco prima delle 14, in mezzo alla gente, ai bagnanti, ai turisti.