Apprensione a Caorle

Focolaio Covid in una colonia estiva, già 10 i ragazzini positivi

Il Governatore del Veneto, Luca Zaia, ha dato la notizia e non ha nascosto una certa preoccupazione...

Focolaio Covid in una colonia estiva, già 10 i ragazzini positivi
Cronaca Venezia, 10 Agosto 2021 ore 17:12

E' stato il Governatore del Veneto Luca Zaia a confermare il cluster che si è creato a Caorle. Sono circa 60 gli ospiti, dieci di loro già sono risultati positivi al Covid.

Focolaio Covid in una colonia estiva, già 10 i ragazzini positivi

I cluster, o focolai che dir si voglia, ormai sono molto diffusi. Colpa della variante Delta, senza alcun dubbio, ma anche di qualche accortezzza che, probabilmente, è venuta meno, facendo spazio a libertà che stanno permettendo al virus di espandersi. E i numeri, purtroppo, dicono proprio questo: l'aumento dei positivi è ormai costante, così come anche quello delle ospedalizzazioni. Che però non sembrano gravi come nel corso delle altre ondate. Niente a che vedere con i numeri che si erano visti nei mesi precedenti.

Il centro è stato chiuso immediatamente

Il vaccino, infatti, sta facendo il proprio dovere abbattendo i rischi di ricovero gravi e riducendo anche di molto i decessi. Ma resta, comunque, l'apprensione (visto quello che tutti abbiamo passato) e la paura che la curva torni a salire in modo incontrollato. Al momento, ed è stato proprio il Governatore del Veneto Luca Zaia nell'ambito dell'ultimo bollettino Covid, è un focolaio a destare preoccupazione: quello di Caorle, in una colonia estiva frequentata da ragazzini. 60, per essere precisi, gli ospiti, 10 di loro sono già risultati positivi. Il direttore sanitario ha però chiuso il centro e tutti i presenti sono tornati a casa o sono in fase di rientro.