Smascherato

Finge di mangiare un kebab e invece… spaccia cocaina

Il giovane è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Mestre.

Finge di mangiare un kebab e invece… spaccia cocaina
Mestre, 28 Ottobre 2020 ore 19:32

Finge di mangiare un kebab e invece… è tutta una copertura: in realtà è uno spacciatore di cocaina. Ma gli agenti del Commissariato di Mestre l’hanno arrestato.

Finge di mangiare per spacciare

Una copertura “gustosa” ma che non ha ingannato il fiuto degli agenti del Commissariato di Mestre. I poliziotti, infatti, ieri, martedì 27 ottobre 2020, dopo aver notato un giovane sospetto, hanno atteso il momento giusto e sono entrati in azione. Il ragazzo, G.I.H. un cittadino turco del 1995 con a carico precedenti di polizia sullo spaccio di stupefacenti, ha fatto di tutto per passare inosservato. Si è mosso in modo cauto e attento, e si è avvicinato al luogo deputato per la sua attività: la vetrina di un negozio di Kebab. Lì ha raggiunto un coetaneo, e ha finto di consumare un pasto.

L’arresto

In realtà, dopo essersi salutati, i due si sono scambiati qualcosa. L’acquirente è poi salito a bordo della propria vettura, mentre il presunto pusher era rimasto davanti all’esercizio commerciale. A quel punto i poliziotti sono entrati in azione, hanno fermato il veicolo e su richiesta l’acquirente ha consegnato un involucro di nylon grgio contenente 0,40 grammi di cocaina. Gli agenti allora hanno fermato anche il pusher: a seguito della perquisizione hanno trovato il denaro consegnato poco prima, oltre a due involucri contenenti 2,2 grammi di hashish. Il giovane è stato arrestato per spaccio e deferito all’Autorità giudiziaria che ha convalidato l’arresto.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità