A Lignano Sabbiadoro

Fermati tre minorenni per la violenza sulla 15enne veneziana a Ferragosto

Aggressori identificati anche grazie alle telecamere della zona e già sentiti in Questura: ora sono in stato di fermo.

Fermati tre minorenni per la violenza sulla 15enne veneziana a Ferragosto
Jesolo e Lignano, 17 Agosto 2020 ore 10:20

Una notte di Ferragosto da incubo, quella vissuta da una 15enne della provincia di Venezia ma originaria di Padova, violentata da due minorenni mentre un terzo rimaneva a guardare.

Violenza su una 15enne a Ferragosto

Lo stupro, poi confermato anche in seguito a un ricovero in ospedale, s’è verificato in spiaggia a Lignano Sabbiadoro, primo Comune dopo il confine friulano lungo il litorale veneziano: i tre amici con cui era in compagnia la giovane si sarebbero allontanati dopo aver conosciuto altre due ragazze, così alla 15enne rimasta sola si sono avvicinati i tre aggressori e lei non è riuscita a divincolarsi.

Fermati tre minorenni a Lignano

Al ritorno degli amici, le lacrime, la confessione e la chiamata al 112. Un reato pesante, quello contestato ai tre ragazzi, identificati anche grazie alle telecamere della zona e già sentiti in Questura: ora sono in stato di fermo.

Sarebbero due albanesi e un egiziano, giunti in Veneto per passare il ferragosto al mare da una struttura d’accoglienza di Milano, non si sa a questo punto se abbandonata di nascosto oppure dietro permesso (cosa che apparirebbe quanto meno inverosimile).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità