La delibera della giunta

Favaro: stanziati 200mila euro per ristrutturare la casa albergo per la Guardia di Finanza

Approvato il progetto definitivo: si punta alla riqualificazione dell'immobile in Via Triestina.

Favaro: stanziati 200mila euro per ristrutturare la casa albergo per la Guardia di Finanza
Mestre, 30 Aprile 2020 ore 10:21

La giunta comunale si è riunita in web conference presso il Municipio di Mestre per approvare i lavori volti alla ristrutturazione della struttura in via Triestina a Favaro.

Il commento dell’assessore

L’assessore ai lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, si rivela estremamente soddisfatta per questa decisione. Si tratta non appena di creare una struttura utile per gli operatori della Guardia di Finanza ma un’operazione volta a valorizzare la zona.

Si tratta di un importante investimento da 200 mila euro – commenta Zaccariotto – che sarà destinato alla manutenzione all’interno dell’immobile e alla copertura. I lavori dureranno cinque mesi, inizieranno nel corso dell’estate e riguarderanno, nello specifico, la rimessa in funzione della rete antincendio (verifica dell’impianto, sostituzione degli elementi non funzionanti, integrazione degli elementi mancanti e prove di funzionamento); l’eliminazione delle infiltrazioni meteoriche con la sostituzione delle vetrate in metallo al piano seminterrato/terra; la sostituzione dei serramenti vetusti presenti in corrispondenza dei pianerottoli della scala; la rimozione e sostituzione delle piastrelle del rivestimento del locale lavanderia al piano interrato. Sono inoltre in programma interventi nei bagni che generano perdite d’acqua nelle porzioni di corridoio corrispondente, oltre alla sostituzione di rubinetteria e lavabi crepati, l’eliminazione di alcune crepe interne, la riparazione di gradini della scala in marmo, l’eliminazione di infiltrazioni meteoriche dalla copertura per mezzo del rifacimento dell’impermeabilizzazione e coibentazione del tetto, la rimozione di porzione del pluviale al piano terra. Infine, si provvederà alla tinteggiatura, alla manutenzione dei due ascensori e alla verifica degli impianti in particolar modo per quanto riguarda la centrale termica. Tutti interventi che mirano a garantire il comfort abitativo dei 42 singoli monolocali”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità