Aveva 91 anni

E' morto Pier Luigi Renier, il nobile veneziano che negli anni sessanta fu direttore generale all'Italsider

L'ultimo saluto a San Rocco di Vernazza. L'ingegnere e Nobilis Homo fu scrittore ed ex presidente dell'Art Club Il Doge.

E' morto Pier Luigi Renier, il nobile veneziano che negli anni sessanta fu direttore generale all'Italsider
Cronaca Venezia, 30 Giugno 2021 ore 12:14

E' morto a Genova, all'età di 91 anni, il nobile veneziano Pier Luigi Renier, scrittore dotto e soprattutto ex manager dell'Italsider di Genova, di cui fu direttore generale tra gli anni sessanta e settanta. N.H. (Nobilis Homo) Patrizio Veneto, Renier era nato a Venezia l'8 maggio del 1930. Laureato in Ingegneria all’Università di Padova, si trasferì a Genova nel 1957. Fu anche  Presidente dell'Art Club "Il Doge". Sposato nel 1958 con la Dottoressa Iva Bigi, lascia due figli Enrica e Paolo.

E' morto Pier Luigi Renier, aveva 91 anni

"I libri del Renier, il nobile veneziano errante - si legge nella prefazione al suo ultimo lavoro "Bello-Brutto, Mi piace-non mi piace" (qui sotto la copertina) -  sono sempre di piacevole lettura e ricchi di spunti interessanti e curiosi, in questo caso anche di pratici suggerimenti dovuti alla sua lunga e vasta esperienza".

L'ultimo saluto a Renier è stato celebrato ieri mattina nella chiesa parrocchiale di San Rocco di Vernazza. A dare il triste annuncio del decesso sono stati i figli Enrica e Paolo.