Menu
Cerca
Aveva 71 anni

E' morto monsignor Giovanni Favaretto, cappellano dell'Ospedale Civile di Venezia

Nel 1986 divenne parroco agli Alberoni mentre successivamente, dal 1994 al 2007, ha guidato la comunità parrocchiale di Malamocco per passare, infine, come parroco alla Bragora (Venezia) dove è rimasto dal 2007 al 2016.

E' morto monsignor Giovanni Favaretto, cappellano dell'Ospedale Civile di Venezia
Cronaca Venezia, 12 Maggio 2021 ore 09:37

E' morto alle 6 di ieri mattina, martedì 11 maggio 2021, monsignor Giovanni Favaretto, cappellano dell'Ospedale Civile Santi Giovanni e Paolo di Venezia. Nato a Mira, monsignor Favaretto aveva 71 anni.

E' morto monsignor Giovanni Favaretto, cappellano dell'Ospedale Civile di Venezia

Appena ordinato sacerdote, per alcuni anni don Giovanni fu incaricato di seguire il Centro diocesano vocazioni; nel 1978 passò, quindi, come vicario parrocchiale ad Eraclea e poi nel 1980 fu nominato vicerettore del Seminario minore e direttore di Villa Ausiliatrice (la casa montana del Seminario).

Nel 1986 divenne parroco agli Alberoni mentre successivamente, dal 1994 al 2007, ha guidato la comunità parrocchiale di Malamocco per passare, infine, come parroco alla Bragora (Venezia) dove è rimasto dal 2007 al 2016.

Attualmente mons, Favaretto era cappellano dell’Arciconfraternita veneziana di S. Cristoforo e della Misericordia e membro della cappellania dell’Ospedale Civile di Venezia.

I suoi funerali saranno fissati nelle prossime ore.