Crescono i contagi

Dodici positivi, ancora ferme le riprese di Mission Impossible a Venezia

Si tratta di otto comparse e quattro membri dello staff.

Dodici positivi, ancora ferme le riprese di Mission Impossible a Venezia
Venezia, 27 Ottobre 2020 ore 14:43

Dodici positivi, si fermano le riprese del film Mission Impossible a Venezia. Otto comparsi italiani e quattro americani dello staff hanno il Covid.

Dodici positivi, focolaio sul set di Mission Impossible

I positivi in poco tempo sono radodppiati e per il momento il focolaio esploso sul set di Mission Impossible conta 12 soggetti. Si tratta di otto italiani che fanno parte del gruppo delle comparse per la produzione e quattro americani, questi ultimi invece membri dello staff organizzativo. Ma i produttori stanno cercando di studiare un piano per riuscire a testare tutti i componenti della troupe entro oggi. Quello che la produzione vuole evitare è uno stop definitivo delle riprese, per tornare a provare sul set già domani.

Test sul set

Ovviamente data l’organizzazione necessaria per le riprese del film, i protocolli sanitari messi in atto sono stati da subito molto rigidi con i tamponi che sono stati eseguiti direttamente sul set sotto un tendone. Il contact tracing riguarderà non solo gli attori e la troupe ma anche tutti gli altri soggetti con cui il personale in servizio è entrato in contatto.

LEGGI ANCHE

Venezia: il Coronavirus ferma anche le riprese di ‘Mission: Impossible’

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità