la tragedia

Cuoco 51enne di Martellago si tuffa e annega al largo degli Alberoni

Nessuno si era accorto che fosse in difficoltà.

Cuoco 51enne di Martellago si tuffa e annega al largo degli Alberoni
Cronaca 13 Agosto 2021 ore 09:11

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata ieri pomeriggio, giovedì 12 agosto 2021, al largo degli Alberoni. Un uomo, A.S. di Martellago, cuoco stagionale al Lido, si è tuffato in mare ed è annegato.

Cuoco 51enne di Martellago si tuffa e annega al largo degli Alberoni

Quando il bagnino si è accorto dell'uomo a faccia in giù, è corso in mare, l'ha riportato a riva ma ormai non c'era più nulla da fare. Il 51enne era morto. Sul posto, in quel momento, c'erano diversi bagnanti. Ma nessuno si era accorto che l'uomo fosse in difficoltà. Si credeva, infatti, secondo quanto testimoniato dai presenti, che stesse facendo una nuotata.

Il disperato tentativo di rianimarlo

Poi, però, è scattato l'allarme e il 51enne è stato raggiunto dagli addetti al salvataggio che hanno provato a rianimarlo. Nel frattempo sono giunti sul posto anche i sanitari del Suem, i Vigili del fuoco e i Carabinieri della stazione locale. Il disperato tentativo di salvarlo, purtroppo, è stato vano.

Alcol e metadone

I militari dell'Arma intervenuti, vicino agli effetti personali dell'uomo, hanno trovato alcune bottiglie vuote di birra e del metadone. Non si esclude che alla base del decesso possa esserci un'intossicazione da alcol e droga.