Omaggio

Commemorazione del partigiano Sandro Gallo, a 76 anni dalla morte: ieri la cerimonia al Lido

Sandro Gallo fu ucciso il 20 settembre 1944 a Lozzo di Cadore, nel corso di un'operazione contro una colonna motorizzata tedesca.

Commemorazione del partigiano Sandro Gallo, a 76 anni dalla morte: ieri la cerimonia al Lido
Venezia, 21 Settembre 2020 ore 10:57

Ieri mattina la cerimonia di commemorazione del partigiano Sandro Gallo “Garbin”.

Presente una delegazione dell’Anpi

Si è svolta ieri mattina, domenica 20 settembre 2020, al Lido di Venezia, alla presenza di una delegazione dell’Anpi guidata dal presidente della sezione “7 Martiri”, Gianluigi Placella e di autorità civili la cerimonia di commemorazione del partigiano Sandro Gallo “Garbin”.

Morto a soli 30 anni

In omaggio al sacrificio del giovane partigiano, ucciso il 20 settembre 1944 a Lozzo di Cadore, nel corso di un’operazione contro una colonna motorizzata tedesca, è stata deposta una corona sulla lapide a lui dedicata. Sandro Gallo, insegnante e antifascista, diventato comandante della brigata garibaldina “Pier Fortunato Calvi”, perse la vita a soli trent’anni. Con lui morirono anche due commilitoni, Alfredo Piccin “Mingi” e Giovanni Valentini.

4 foto Sfoglia la gallery
Top news
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità