Uomo morto annegato

Cade dalla barca e viene inghiottito nel Naviglio del Brenta: trovato morto mezz’ora dopo

I vigili del fuoco hanno recuperato il corpo dopo circa mezz'ora di ricerche.

Cade dalla barca e viene inghiottito nel Naviglio del Brenta: trovato morto mezz’ora dopo
Cronaca Marghera, 15 Settembre 2021 ore 18:29

Una persona è morta quest'oggi a Mira, in provincia di Venezia, dopo essere caduta nel Naviglio del Brenta.

4 foto Sfoglia la gallery

L'uomo è caduto da un'imbarcazione

Alle ore 16.00 i vigili del fuoco sono intervenuti in via Pallada a Mira nel Naviglio del Brenta per la ricerca di una persona caduta in acqua da una barca e rinvenuta morta dai sommozzatori. L’uomo, come riferito da testimoni oculari, è stato visto cadere da un’imbarcazione e scomparire sottacqua.

Il corpo recuperato dai vigili del fuoco

I vigili del fuoco intervenuti nell’immediatezza da Mira con un gommone, da Venezia con l’elicottero Drago 81 con a bordo due sub e successivamente da Vicenza con il nucleo sommozzatori, hanno iniziato le ricerche. I sommozzatori dopo circa mezz’ora hanno ritrovato il corpo dell’uomo, che è stato recuperato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sul posto i carabinieri e il personale sanitari del SUEM. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono in fase di ultimazione.