Intervento degli artificieri

Bombe a Jesolo, fatte brillare tre granate della Seconda guerra mondiale: una anche in spiaggia

Due si trovavano all'interno di terreni agricoli in via Sant'Antonio e via Canalcalmo, mentre la terza sulla spiaggia dello stabilimento balneare Green Beach di Jesolo Lido.

Bombe a Jesolo, fatte brillare tre granate della Seconda guerra mondiale: una anche in spiaggia
Jesolo e Lignano, 17 Settembre 2020 ore 10:58

Le operazioni eseguite dagli artificieri dell’Ottavo reggimento del Genio paracadutisti della Folgore di Legnano.

Intervento durato circa tre ore

Erano complete di innesco e pronte a esplodere, con una potenziale di gittata di oltre 100 metri. Tre granate di artiglieria della Seconda guerra mondiale sono state fatte brillare ieri, mercoledì 16 settembre 2020 dagli artificieri dell’Ottavo reggimento del Genio paracadutisti della Folgore di Legnano, giunti appositamente nel Veneziano per un delicato intervento durato circa tre ore, dalle 10 alle 13 del mattino.

Una era in spiaggia a Jesolo Lido

Le bombe, tutte di fabbricazione italiana, erano state individuate nei giorni scorsi: due all’interno di terreni agricoli in via Sant’Antonio e via Canalcalmo a Jesolo, mentre la terza sulla spiaggia dello stabilimento balneare Green Beach di Jesolo Lido. Quest’ultima era stata rinvenuta da un uomo armato di metaldetector che, cercando oggetti di metallo in riva al mare, si era imbattuto nell’ordigno e aveva dato l’allarme.

Fatti esplodere in una cava

Tutti gli ordigni, una volta rimossi e disinnescati, sono poi stati fatti brillare all’interno di una cava, alla presenza anche di Polizia e Carabinieri.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità