Violenza a Chirignago

Bloccano un rider: "Dacci le pizze". Lui reagisce e viene massacrato

Lui avrebbe dovuto consegnare il cibo ad alcuni clienti. E invece è stato fermato e picchiato selvaggiamente in via Trieste.

Bloccano un rider: "Dacci le pizze". Lui reagisce e viene massacrato
Cronaca Mestre, 07 Aprile 2021 ore 11:45

Nella serata di ieri 6 aprile, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mestre hanno fermato e denunciato tre giovani, di cui uno minorenne, di origine serba, già noti alle forze dell’ordine per i loro trascorsi criminali, autori di una feroce aggressione nei confronti di un “pony pizza” che stava percorrendo via Trieste in località Chirignago.

Bloccano un rider e vogliono le pizze che trasporta

Il trio dopo aver bloccato il rider mentre era a bordo del suo scooter, gli chiedeva con insistenza e prepotenza di consegnargli le pizze che stava trasportando e che avrebbe dovuto consegnare a domicilio ai vari clienti. Alle obiezioni del rider, il trio ha risposto circondandolo e, dopo averlo fatto scendere dallo scooter, colpendolo violentemente al volto e alla testa, pestandolo selvaggiamente per diversi minuti.

Fortunatamente un passante si è trovato a percorrere via Trieste proprio in quell’istante e assistendo dal vivo al pestaggio, ha contatto immediatamente il numero di emergenza 112 richiedendo l’intervento dei carabinieri. La “gazzella” dell’Arma è intervenuta dopo pochi minuti soccorrendo il rider e bloccando i tre che ancora gli stavano attorno.

Massacrato di botte da tre giovanissimi

Il rider è stato poi trasportato da personale del SUEM 118 all’Ospedale di Mestre per le ferite riportate al volto e alla testa e fortunatamente non è in pericolo di vita.

Il trio è stato portato negli uffici del NORM ed è stato denunciato per tentata rapina aggravata e lesioni personali su disposizione dell’Autorità Giudiziaria lagunare che valuterà la loro posizioni e l’emissione di eventuali provvedimenti nei loro confronti.