Cultura in lutto

Addio a Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton Studi Ricerche: era nato a Venezia

Aveva 61 anni ed era malato da tempo. La cerimonia laica di saluto si svolgerà domenica 2 agosto alle ore 18.30 a Zero Branco.

Addio a Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton Studi Ricerche: era nato a Venezia
Venezia, 31 Luglio 2020 ore 17:36

Grave lutto per il mondo culturale di Treviso e provincia: morto a 61 Marco Tamaro.

Marca Trevigiana in lutto

E’ mancato stamattina, venerdì 31 luglio, Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton Studi Ricerche e figura centrale nel mondo delle istituzioni dedicate alla ricerca e ai programmi nel campo dei beni culturali, del paesaggio, delle tematiche ambientali, sia sulla scena nazionale che in seno alla vita culturale della città di Treviso.
“A nome della moglie Linda e dei figli, Lucia e Giulio, ne danno il triste annuncio il Presidente Luciano Benetton, il Consiglio di Amministrazione, il Collegio dei Revisori dei Conti, il Comitato scientifico, i dipendenti e tutti i collaboratori della Fondazione Benetton, ricordandone l’energia, la positività e la profonda umanità che l’hanno contraddistinto”.
La cerimonia laica di saluto si svolgerà domenica 2 agosto alle ore 18.30 a casa Luisa e Gaetano Cozzi in via Milan 41 a Zero Branco (Treviso).

Gli incarichi

Tamaro, 61 anni, era malato da tempo. Nato a Venezia nel 1959, laureato in Scienze Agrarie, dal 1989 al 2008 ha lavorato nel Consorzio di Bonifica Destra Piave di Treviso. Nel 2009 viene nominato direttore della Fondazione Benetton Studi Ricerche, incarico ricoperto con grande passione e competenza.

Il cordoglio della comunità

“L’impegno di Marco Tamaro nell’ambito del lavoro promosso dalla fondazione di cui era alla guida, ha rappresentato un passaggio importante per lo sviluppo del quadro delle attività culturali nella Marca Trevigiana e, quindi, nel Veneto”.

Questo il ricordo del Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, alla notizia della scomparsa del direttore della Fondazione Benetton di Treviso.

“A Tamaro va riconosciuto di aver dimostrato una visione non limitata delle potenzialità sociali della sinergia tra imprenditoria e cultura – prosegue il Governatore -. Sotto la sua direzione la Fondazione Benetton ha dato concretezza non solo agli studi, alle ricerche e alla conservazione documentale, ma anche a quell’attenzione verso i beni culturali, traducendola in valorizzazione e recupero di luoghi e memorie concrete. Penso, ad esempio, al restauro della chiesa di San Teonisto che, dopo l’abbandono, è tornata ad essere luogo aggregativo della città per manifestazioni artistiche di valore”. “Invio un pensiero a Marco Tamaro – conclude il Presidente – ed ai familiari esprimo le mie più sentite condoglianze”.

Anche il capolista trevigiano del PD alle prossime regionale, nonché consigliere uscente, Andrea Zanoni, ha inviato un suo sentito ricordo:

“Ho avuto la fortuna di conoscere Marco Tamaro e di poterne apprezzare l’intelligenza e l’affinità con le mie idee in ambito di sostenibilità ambientale: esprimo le più vive condoglianze alla sua famiglia. Tamaro ha fatto molto per la provincia di Treviso con la sua attività in ambito culturale all’interno di Fondazione Benetton – sottolinea ancora Zanoni -. Una grossa perdita per la città e più in generale per gli amanti del paesaggio, la cui valorizzazione è stata sempre uno dei punti cardine nell’attività che Marco Tamaro ha svolto brillantemente per molti anni”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità