Cronaca
in campo San Boldo

34enne tenta di violentare una donna che fa jogging, ma viene bloccato da due giovani eroi

L'aggressore era recidivo: in passato era finito nei guai per atti osceni in luogo pubblico...

34enne tenta di violentare una donna che fa jogging, ma viene bloccato da due giovani eroi
Cronaca Venezia, 11 Gennaio 2022 ore 10:15

Non ci hanno pensato nemmeno un secondo: si sono fiondati sull'uomo e l'hanno immobilizzato fino all'arrivo della Polizia di Stato...

34enne tenta di violentare una donna che fa jogging, ma viene bloccato da due giovani eroi

Gli eroi, quelli veri, non quelli dei film e dei fumetti, non indossano abiti colorati. Non hanno maschere. Sono persone come noi, quelle che si possono incontrare tutti i giorni. E la differenza, semmai, la fa lo spirito di osservazione, l'altruismo, non i super poteri o i muscoli. Quelli che domenica sono intervenuti per salvare una donna, si possono (anzi si devono) definire eroi.

Proprio mentre gran parte dei veneziani era distratto dalla partita di calcio contro il Milan, un 34enna con precedenti per atti osceni, ha scelto la sua vittima. Una donna, classe 1955, impegnata in una sessione di jogging pomeridiana (erano circa le 15) forse per sfruttare la minore calca proprio a causa della partita al Penzo.

E la condizione per il 34enne trevigiano era senza dubbio la migliore: con poche persone in giro si sarà sentito sicuro di portare a termine il suo piano. L'ha bloccata prendendola alle spalle, le ha messo subito una mano in mezzo alle gambe. Lei ha tirato fuori il cellulare, per tentare di chiedere aiuto, ma lui le ha strappato lo smartphone dalle mani.

Però a quel punto è avvenuto un mezzo miracolo: due giovani si sono accorti della scena e non hanno fatto finta di nulla. No, si sono gettati sull'aggressore, l'hanno immobilizzato. Hanno anche soccorso la vittima e hanno piantonato il 34enne fino all'arrivo degli agenti della Polizia di Stato.