Attualità
Protesta

Vertenza Superjet Venezia, stipendi di aprile sbloccati ma non basta: il corteo dei dipendenti

Le richieste dei lavoratori dell'azienda di Tessera al Prefetto.

Vertenza Superjet Venezia, stipendi di aprile sbloccati ma non basta: il corteo dei dipendenti
Attualità Venezia, 27 Maggio 2022 ore 15:47

Vertenza Superjet, sbloccati gli stipendi di aprile per i 140 dipendenti dell'azienda di Tessera colpita dalle sanzioni contro la Russia. Il corteo dei lavoratori fino alla Prefettura.

Vertenza Superjet Venezia, stipendi di aprile sbloccati ma non basta: il corteo dei dipendenti

"Lavoratori e lavoratrici Superjet in corteo a Venezia a seguito della convocazione del Prefetto. Sblocco dei conti, pagamenti degli stipendi e continuità occupazionale sono i temi che saranno trattati confidando nell'impegno delle Istituzioni".

Queste le richieste dei lavoratori veneziani dell'azienda di Tessera, che stamattina, venerdì 27 maggio 2022, hanno sfilato in corteo fino alla sede della Prefettura. Sono 140 i dipendenti - tra loro ingegneri aerospaziali, commerciali, addetti alla logistica, coinvolti dal blocco stipendi conseguenza delle sanzioni  alla Russia, che detiene il 90% della società.

Al momento l'unica garanzia per i lavoratori Superjet, che si occupa degli allestimenti degli aerei civili della Sukhoi per il mercato occidentale, è lo sblocco degli stipendi di aprile. Troppo poco. Da qui la richiesta di un intervento delle istituzioni, in primis del Governo, affinché i costi della crisi non continuino a ricadere solo sui dipendenti veneziani.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter