Menu
Cerca
Dal 29 maggio

Venti a 130 chilometri all'ora per tutta la famiglia nella nuova "Macchina del Tornado": è a Jesolo

Dopo la Sala del Terremoto e ora la Macchina del Tornado, sta per arrivare anche la terrificante Stanza del Vulcano con ambientazione ispirata a Pompei.

Venti a 130 chilometri all'ora per tutta la famiglia nella nuova "Macchina del Tornado": è a Jesolo
Attualità Jesolo e Lignano, 21 Maggio 2021 ore 15:37

Basta chiudersi nella capsula, che somiglia a un'astronave pronta al decollo, e premere il tasto On per sperimentare dal vero l'ebbrezza di trovarsi nell'occhio di un tornado sferzati da venti a 130 Km/h. Nella cabina cilindrica di vetro ci può entrare tutta la famiglia, fino a 4 persone: un impianto che al termine di ogni performance viene sanificato da tutti i microorganismi emessi col respiro dai visitatori.

Venti a 130 chilometri all'ora per tutta la famiglia nella nuova "Macchina del Tornado": è a Jesolo

È la nuovissima Macchina del Tornado, l'ultima attrazione tecnologica che ricrea al suo interno tornadi a forza F1 (secondo la scala Fujita), appena installata a “La Fabbrica della Scienza” di Jesolo, la mostra intrattenimento in piazza Brescia che tutti i weekend, sabato e domenica, apre a grandi e piccini le porte della conoscenza scientifica da assimilare in modo intuitivo attraverso il divertimento grazie a decine di postazioni dedicate ai vari esperimenti di fisica e alle forze della natura.

“Abbiamo dedicato questa installazione alle famiglie” commenta la titolare Monica Montellato acclamata nel 2020 come ‘Donna Tornado’ dopo la sua partecipazione alla trasmissione televisiva di Raiuno ‘I Soliti Ignoti’ presentata da Amadeus, “infatti la Macchina del Tornado permette di vivere un'esperienza collettiva di intrattenimento e comprensione del fenomeno naturale nella massima sicurezza. La capsula in vetro antisfondamento poi è perfetta per scattare foto dall'esterno evitando la sensazione di chiusura in luogo angusto”.

Non sarà l'ultima novità in termini di attrazioni installate a “La Fabbrica della Scienza”. Infatti la mostra, dopo essere stata alla ribalta delle cronache nelle scorse edizioni per la Sala del Terremoto e ora la Macchina del Tornado, sta allestendo in questi giorni anche la terrificante Stanza del Vulcano con ambientazione ispirata a Pompei.

“Dal 29 maggio le mostre La Fabbrica della Scienza e Tropicarium Park apriranno finalmente tutti i giorni” conferma Monica Montellato “gli orari di visita confermati permetteranno l'ingresso ai visitatori dalle ore 10 alle ore 19 di ogni giorno con chiusura definitiva dei battenti alle ore 20”.

La direzione dei due eventi culturali di piazza Brescia a Jesolo invita i visitatori ad acquistare il biglietto d’ingresso direttamente dai siti www.tropicarium.it oppure www.lafabbricadellascienza.it, per informazioni si può scrivere un'e-mail a exponaturaitalia@gmail.com. Le entrate infatti, per garantire la massima sicurezza, saranno contingentate.