Ecco dove

Venezia sempre più accessibile, sei rampe per abbattere le barriere architettoniche

Si tratta di un investimento da 900mila euro.

Venezia sempre più accessibile, sei rampe per abbattere le barriere architettoniche
Attualità Venezia, 05 Agosto 2021 ore 15:32

E' stato il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, pochi minuti fa, a diffondere la notizia che riguarda la città, pronta a diventare molto più accessibile per tutti a breve.

Venezia sempre più accessibile, sei rampe per abbattere le barriere architettoniche

Sono in programma, infatti, alcuni interventi che permetteranno a chiunque di accedere in diversi punti della Serenissima. Si tratta di un investimento da 900mila euro per continuare ad abbattere le barriere architettoniche.

"Realizzeremo ben sei nuove rampe fisse, smontabili e a gradino agevolato - ha comunicato il primo cittadino con soddisfazione - da Piazzale Roma a piazza San Marco".

Queste saranno collocate sul Ponte della Croze a Santa Croce, su quello dei Frati tra Campo Sant'Angelo e Santo Stefano, sul Ponte de Piscina vicino alla Fenice. Poi, ci saranno anche interventi sul Ponte della Salute vicino alla chiesa della Salute, su quello di San Cosmo (o Lagoscuro) alla Giudecca e sui Gradini tra Campo della Misericordia e Fondamenta della Misericordia.

"Grazie alla Soprintendenza che con la sua collaborazione ha permesso di trasferire sul piano costruttivo le soluzioni più funzionali tali da salvaguardare la permanenza dei caratteri storici, ambientali, culturali, che contraddistinguono la città lagunare".

6 foto Sfoglia la gallery