Pochissime criticità

Venezia, primo giorno di Green pass per accedere ai musei

C'è chi ha preferito stampare la certificazione per paura di non avere abbastanza batteria nel cellulare, e chi, si è portato una cartellina per essere sicuro che il QR code fosse ben leggibile...

Venezia, primo giorno di Green pass per accedere ai musei
Attualità Venezia, 06 Agosto 2021 ore 12:11

Superato con un discreto successo il primo giorno di Green pass obbligatorio per accedere ai musei.

Venezia, primo giorno di Green pass per accedere ai musei

A Venezia sono stati pochissimi i casi in cui si è riscontrata qualche criticità per gli addetti agli ingressi, soprattutto nel leggere correttamente i certificati sanitari di qualche turista proveniente da altri Paesi. Altrettanto pochi i visitatori che hanno dovuto rinunciare all'ingresso nei luoghi della cultura della Serenissima perché senza Green pass.

Circa 500 i presenti alle 9.30 fuori dal museo della Basilica: un terzo ha preferito stampare la carta verde per paura che la batteria del proprio smartphone si esaurisse prima dei controlli. Altri, invece, avevano una cartellina per conservare il documento, in modo che il QR code non si rovinasse o non fosse leggibile.