Attualità
cooperazione internazionale

Venezia, la Polizia "parla" spagnolo: in servizio fino al 31 luglio agenti della Guardia Civil

L'intenzione è quella di rendere i rapporti tra le forze dell'ordine di diversi Paesi, più fluidi, in modo che la collaborazione e la condivisione delle informazioni avvengano in modo più semplice...

Venezia, la Polizia "parla" spagnolo: in servizio fino al 31 luglio agenti della Guardia Civil
Attualità Venezia, 18 Luglio 2022 ore 12:50

Sotto l’egida del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale, anche quest’anno è partito il pattugliamento congiunto tra Carabinieri e Guardia Civil Spagnola a Venezia che si inserisce nel più ampio progetto del Dipartimento della Pubblica Sicurezza che prevede pattugliamenti congiunti anche a Roma, Firenze, Milano, Napoli e Palermo.

Venezia, la Polizia "parla" spagnolo: in servizio fino al 31 luglio agenti della Guardia Civil

Si tratta di un’iniziativa di gran impatto per i turisti e la collaborazione verterà principalmente nell’assistenza, in primis linguistica, alle pattuglie locali dell’Arma in attività di controllo del territorio, da svolgersi in uniforme, ma senza arma individuale, per agevolare i numerosi turisti di quel Paese nei rapporti con le autorità locali e con le rappresentanze diplomatiche e consolari.

L’impiego congiunto delle pattuglie, evidenzia l’impegno nello sperimentare con successo nuove sinergie operative con paesi esteri, rafforzando ancor di più le partnership internazionali.

L’obiettivo è quello di annullare le distanze tra le law enforcement rendendo gli scambi info/investigativi immediati e qualificati; infatti solo fornendo risposte pronte è possibile aumentare la capacità di contrasto al crimine perché le criticità del sistema sicurezza si affrontano solo con una diffusa e proattiva Cooperazione di Polizia sia interna che con i Paesi esteri. Gli agenti spagnoli saranno in servizio a Venezia fino al 31 luglio 2022.

Seguici sui nostri canali