Attualità
Foto virale

Tempesta d'odio sul web per la mamma che ha fatto fare la pipì al bimbo dietro una colonna di piazza San Marco

L'immagine è stata postata da una guida del posto e rilanciata da una pagina Facebook: "I bisogni fateli in bagno…". Rabbia popolare nei commenti.

Tempesta d'odio sul web per la mamma che ha fatto fare la pipì al bimbo dietro una colonna di piazza San Marco
Attualità Venezia, 26 Agosto 2022 ore 10:18

Una foto emblematica che ha scatenato la rabbia dei cittadini veneziani sui social media: una mamma ha fatto fare la pipì al figlio dietro ad una colonna di piazza San Marco, in pieno centro a Venezia. Il fatto, come detto, non è passato inosservato e ha generato grande indignazione pubblica.

Mamma fa fare la pipì al figlio dietro una colonna di piazza San Marco

L'immagine, in pochissimo tempo, è diventata virale sui social network, venendo ricondivisa all'impazzata e producendo commenti ultra-negativi.

IL POST:

La foto è stata scattata dalla guida Giusi Giudice, ma ha avuto ampia cassa di risonanza dopo che la pagina Facebook "Venezia non è Disneyland" l'ha ripubblicata tra i suoi post aggiungendo nella didascalia:

"Per cortesia, i bisogni fateli in bagno...".

La fotografia parla da sola: si vede una mamma che fa fare la pipì dietro una colonna della centralissima piazza San Marco di Venezia, all'angolo delle Procuratie.

Grande indignazione nei commenti

Manco a dirlo, nei commenti del post si è scatenata l'indignazione e la rabbia popolare dei cittadini veneziani. Qui di seguito le dichiarazioni più inferocite:

"Ci sono i bagni a pochi metri ...maleducati".

"Educazione civica e rispetto, soprattutto nelle città d'arte, mancano a italiani e stranieri!".

"Un esempio di inciviltà, bisognava chiamare i vigili. Qui ci sta una bella multa".

"Poteva entrare in un bar qualsiasi".

"Per la mia Venezia il peggio non ha fine... ora è anche un w.c.!".

Anche la guida che ha scattato la fotografia ha aggiunto un commento all'immagine:

"Ho fatto presente alla 'signora' che c'erano bar, bagni pubblici e volendo il canale ma mi ha semplicemente guardato schifata e se ne è andata".

Venezia colpita da vandali

Considerata la grandissima quantità di turisti che ogni giorno vengono da tutto il mondo ad ammirare le favolose bellezze architettoniche della città lagunare, purtroppo è quasi all'ordine del giorno incappare in episodi di vandalismo che si verificano proprio tra i canali e le strade di Venezia. L'ultimo episodio, ad esempio, ha visto come protagonisti due giovani ragazzi stranieri che a bordo di surf elettrici hanno sfrecciato a tutta velocità lungo il Canal Grande. Il sindaco, ripostando il video della loro performance illegale, aveva scritto sui social: "Offro una cena a chi li riconosce".

TI POTREBBE INTERESSARE:

Seguici sui nostri canali