Attualità
La pandemia non è finita

Studenti e insegnanti positivi al Covid: l'esame di maturità slitta a luglio

A Venezia, per esempio, un'intera commissione d'esame è contagiata... e la scuola è corsa ai ripari.

Studenti e insegnanti positivi al Covid: l'esame di maturità slitta a luglio
Attualità Venezia, 22 Giugno 2022 ore 14:30

Inizia oggi la lunga corsa di migliaia di studenti verso la maturità. Ma questo start, purtroppo, coincide con una ripresa dei contagi. Una vera e propria impennata di casi che si sta ripercuotendo anche negli esami, incidendo anche in modo pesante. Come a Venezia, per esempio, dove tutti i componenti di una commissione sono risultati positivi. O come a Padova dove alcuni presidenti di commissione hanno dovuto disertare per il Covid.

Studenti e insegnanti positivi al Covid: l'esame di maturità slitta a luglio

Insomma la guerra contro il virus non è ancora finita anzi si sta facendo, in questi giorni, più serrata che mai. Di certo chi non potrà sostenere l'esame causa Covid potrà farlo in seguito. I recuperi per le due prime prove sono previsti il 6 e il 7 luglio. Dovesse essere impossibile sostenerli in quelle date c'è anche un piano di riserva: gli esami verranno ripetuti nel mese di settembre.

Insomma non si scappa... Per quanti, invece, dovrebbero risultare positivi al tampone prima dell'orale si potrà scegliere di essere interrogati a distanza, online, oppure potrebbe essere spostato (a discrezione della commissione) tra gli ultimi esaminandi, sperando che nel frattempo il tampone si sia negativizzato. Foto di Alessandro Di Mise.

Seguici sui nostri canali