Attualità
Lavori pubblici

Scuola, approvata la scala di sicurezza per l'Istituto Fermi

Nel dettaglio saranno due gli interventi specifici necessari per ottenere l’adeguamento alla normativa di prevenzione incendi che comporteranno una spesa complessiva di 900.000 euro...

Scuola, approvata la scala di sicurezza per l'Istituto Fermi
Attualità Venezia, 10 Novembre 2022 ore 10:50

Il sindaco della Città metropolitana Luigi Brugnaro ha firmato un decreto che approva il progetto definitivo relativo alla realizzazione di una scala di sicurezza propedeutica all’ottenimento del certificato di prevenzione incendi all’interno dell’Istituto scolastico Fermi a palazzo Zane Collalto a Venezia.

Scuola, approvata la scala di sicurezza per l'Istituto Fermi

Nel dettaglio saranno due gli interventi specifici necessari per ottenere l’adeguamento alla normativa di prevenzione incendi che comporteranno una spesa complessiva di 900.000 euro.

La prima opera, per un costo totale di 200.000 euro, prevede la realizzazione di una nuova scala di sicurezza metallica, da costruire all’interno dell’ex alloggio custode. La scala permetterà di creare una ulteriore via di esodo per gli studenti e il personale scolastico, e garantire la sicurezza in caso di emergenza. La seconda parte dei lavori prevederà una serie di interventi di manutenzione straordinaria per completare i lavori di adeguamento dell’edificio al fine di ottenere il Cpi, Certificato prevenzione Incendi.

Le opere si svolgeranno nel corso dell’estate 2023 e dovranno concludersi prima dell’inizio dell’anno scolastico 2023/2024. Continua, dunque, l’impegno della Città metropolitana e del sindaco Luigi Brugnaro per rendere sempre più efficienti, moderne e sicure gli edifici che ospitano le sedi delle scuole superiori del territorio

Il complesso scolastico ospita l’unico istituto tecnico industriale della città con 380 studenti e 19 classi, ed è di fatto un importate polo formativo tecnologico con laboratori ed officine, ed è uno dei pochi istituti veneziani dotato anche di una palestra. Trasformato ed ampliato dagli anni cinquanta in poi è stato acquisito dalla CMVE nel 1996 che vi ha sempre ospitato l’istituto tecnico, prima “Sanudo” ora E. Fermi” trasferendovi anche aule e laboratori da altre sedi del centro storico. Si trova a pochi minuti da p.le Roma ed è facilmente accessibile anche dalla terraferma, questo ha permesso alla scuola di diventare un riferimento formativo importante.

Seguici sui nostri canali