Tartarughe a Jesolo

Nido di tartarughe sulla spiaggia di Jesolo, non era mai successo prima

L'ARPAV collaborerà con l’Università di Padova per approfondire le cause di questo evento unico.

Nido di tartarughe sulla spiaggia di Jesolo, non era mai successo prima
Attualità Jesolo e Lignano, 02 Agosto 2021 ore 19:36

Che le tartarughe nidificassero nell'Adriatico non è una novità, ma che lo facessero sulla spiaggia di Jesolo è una scoperta che non ha precedenti nella storia.

Tartarughe nidificano sulla spiaggia di Jesolo

Per questo la scoperta di un nido di Caretta caretta (la specie di tartaruga in questione) sulla spiaggia di Jesolo dello scorso 10 luglio è un evento straordinario che merita un accurato monitoraggio anche dal punto di vista ambientale. L'ARPAV, l'agenzia regionale per la prevenzione e protezione ambientale del Veneto, collaborerà con il Dipartimento di biomedicina comparata dell’Università di Padova per approfondire le cause di questo evento unico. L’agenzia ha messo a disposizione dell’ateneo i propri dati meteomarini previsionali e dati storici e le competenze dei propri biologi marini.

Nella fotografia l'area dove si trova il nido è stata recintata per garantire la sicurezza.

La specie Caretta caretta

La Caretta caretta (Linnaeus, 1758) anche detta “tartaruga comune” è la specie più diffusa nel Mediterraneo e l’unica che depositi abitualmente le sue uova sulle coste italiane. L’Alto Adriatico è tra le aree del Mediterraneo più importanti per la specie Caretta caretta, i cui esemplari giovani e adulti frequentano queste acque durante tutto l’arco dell’anno