Attualità
l'ottimo risultato

Michele Pozzani è il miglior maître delle Venezie, Niccolò Baù il sommelier più bravo

Tanti riconoscimenti...

Michele Pozzani è il miglior maître delle Venezie, Niccolò Baù il sommelier più bravo
Attualità Venezia, 14 Novembre 2022 ore 15:49

Venezie a Tavola è giunta alla sua tredicesima edizione: cambiamento e rinascita, da sempre legati al numero 13 nell'immaginario, sono le parole chiave che hanno contribuito all'evoluzione dei cuochi d'Italia, oggi non più solo bravi artigiani.

Michele Pozzani è il miglior maître delle Venezie, Niccolò Baù il sommelier più bravo

Per questo, la guida si propone di (ri)scoprire, provincia per provincia, tutto il buono delle Venezie: dal Veneto al Friuli-Venezia Giulia, passando per il Trentino-Alto Adige fino alla scoperta delle migliori realtà enogastronomiche della Slovenia e della Croazia. Diretta da Luigi Costa, anche quest'anno Venezie a Tavola si pone come obiettivo di guardare e raccontare dov'è diretta la nuova stella cometa della gastronomia delle Venezie.

Per questo, oltre alla presentazione dei migliori ristoranti e pizzerie, la guida ripropone una sezione dedicata ai migliori vini del territorio e dei prodotti che ne esaltano i sapori, fra liquori, dolci e formaggi locali. E anche in questa edizione i premi rimangono un caposaldo inamovibile dell’intero lavoro, perché permettono di fotografare la realtà gastronomica di queste terre. Il tutto, grazie al contributo dei partner storici, quali Giannitessari, Berto's, Distilleria Schiavo, Lattebusche, Rigoni di Asiago, Astoria Wines, Kettmeir, Masi, Bertani, Canevel e Mulino Caputo, con l’intento di valorizzare ristoratori e prodotti di questo territorio.

Consegna dei Premi Venezie a Tavola 2023: chi sono i premiati in provincia di Treviso

Il risultato è una Guida che contiene ben 225 ristoranti, 30 pizzerie e 34 tra prodotti e vini di qualità. Nei giorni scorsi sono stati scelti anche i premiati di questa edizione, a cui è stato dedicato ampio spazio in mattinata, in occasione della presentazione della guida alla CUOA Business School di Altavilla Vicentina (VI). Tra questi troviamo anche uno chef del trevigiano: è Simone Selva del ristorante Vite di Villorba (TV), che ha conseguito il premio come Novità dell’anno consegnato da Margherita Tovo, marketing manager di Bertani.

Gli altri Premi consegnati

Anche altri ristoranti e chef del territorio delle Venezie sono stati premiati in mattinata, partendo da Federico Rovacchi del ristorante Baita Piè Tofana di Cortina d’Ampezzo (BL) premiato da Matteo Franchetto, responsabile commerciale Giannitessari Wine con il premio Il Giovane delle Venezie. Cristopher Carraro del Ristorante Impronta di Bassano del Grappa (VI) ha ricevuto il premio Ricerca e Innovazione da Enrico Berto, presidente Berto’s, mentre Mara Dal Farra del Ristorante Locanda San Lorenzo di Alpago (BL) è stata premiata da Marco Schiavo, amministratore Distilleria Schiavo con il titolo Donna di Spirito.

Paolo Speranzon della Locanda San Martino, anch’essa ad Alpago (BL), è stato premiato da Matteo Bortoli, responsabile marketing strategico e comunicazione Lattebusche per La cucina che onora il territorio, mentre a Maria Novella Salani del ristorante Peter Brunel di Arco (TN) è andato il premio Gusto dolce delle Venezie, consegnato da Andrea Rigoni, presidente Rigoni di Asiago. Michele Pozzani del ristorante Amo di Venezia è stato premiato da Filippo Polegato, amministratore delegato Astoria Wines come miglior Maître delle Venezie, mentre Niccolò Baù del Ristorante Cera di Campagna Lupia (VE) ha conseguito da Alberto Ugolini, brand Ambassador Bolzano Kettmeir, il titolo di Sommelier delle Venezie; è stato Graziano Prest del Ristorante Tivoli di Cortina d’Ampezzo (BL) a ricevere il premio La cantina delle Venezie dalle mani di Nicola Lorandini, responsabile vendite Canevel, mentre Piero Della Torre del Ristorante Pedrocchino di Sacile (PN) è stato premiato da Nicola Lorandini, responsabile vendite Canevel, per La miglior carta delle bollicine.

Per il premio di Pizzerie delle Venezie, consegnato da Francesco Miccù, commerciale Italia responsabile marketing Antimo Caputo, abbiamo ben tre vincitori: la pizzeria Mediterraneo di Pordenone, Daniela Marotta di Da Mario ad Udine, e Barbara Visentin di Capri a Jesolo (VE).

La guida è acquistabile sul sito di ItalyPost al seguente link: https://www.italypost.it/prodotto/costa-luigi-venezie-a-tavola-2023/

Venezie a Tavola sulla rete

Punto di riferimento per informazioni sulla guida Venezie a Tavola 2023 e sulle iniziative promosse da Venezie a Tavola è il sito Internet, www.venezieatavola.it . È anche attiva la comunità di Facebook (https://www.facebook.com/venezieatavola/), di Twitter, disponibile al profilo @VenezieaTavola, e di Instagram (https://www.instagram.com/venezieatavola/).

Seguici sui nostri canali