Attualità
Sale l'attesa...

Manca pochissimo all'apertura del ristorante veneziano di Alessandro Borghese... Ecco un video-assaggio del menù

Ormai è questione di giorni, forse di ore...

Attualità Venezia, 18 Maggio 2022 ore 15:26

E' ai fornelli, spadella un gustosissimo spaghettone, a stento riesce a trattenere l'entusiasmo... Alessandro Borghese è quasi pronto a inaugurare il suo ristorante veneziano. E c'è grande attesa per il menù...

Manca pochissimo per l'apertura del ristorante veneziano di Alessandro Borghese... Ecco un assaggio del menù

"Qui si assaggia e si mette a punto il menù del Lusso della semplicità di Venezia - dice Alessandro Borghese con il suo ormai famoso modo di parlare che è entrato nelle case di tutti gli italiani - Qui spaghettone alla busara". E se ancora qualcuno fosse rimasto insensibile alla notizia dell'apertura ormai imminente del suo nuovo ristorante a Venezia, forse questo video di pochi secondi con in primo piano il delizioso spaghettone, avrà provocato una scontata acquolina in bocca...

E non è una novità che il buon Alessandro Borghese, ormai tra i più celebri chef dello Stivale, sia capace come pochi di attirare le attenzioni dei media, degli utenti social e, più in generale, di ogni persona. Perché tra il suo modo sempre divertente di esprimere i concetti (famosissimo il suo "Diesci" per dare voti in un suo celebre programma televisivo) e la maestria nel suo "terreno", la cucina, ne scaturisce un mix vincente. Le attese rispetto al suo nuovo ristorante Il Lusso della semplicità a Venezia, erano già altissime al momento del lancio.

Ecco come preparare lo spaghettone alla busara in tre minuti

Lancio che era arrivato in piena pandemia (anche se l'idea risale al 2019, subito dopo l'acqua granda) e che proprio a causa del Covid aveva dovuto inserire il freno a mano, con una quasi inversione di marcia. Tanto che i più scettici si erano quasi convinti che avesse rinunciato al sogno... e invece l'apertura è prevista a breve. Tanto che sul sito ufficiale è già presente la sezione veneziana della sua "catena" che prevede un altro ristorante a Milano.

La formula adottata è quella rodata di via Belisario nella città meneghina, ma adattata alla realtà lagunare. Quindi più simile a un bistrot che a un ristorante tradizionale. Sarà aperto dalle 10, orario ideale per una colazione brunch, fino al dopocena con l’ultimo cocktail sotto le stelle. Passando ovviamente per pranzo, aperitivo e cena.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter