San Marco allagata

L'onda "anomala" travolge la Serenissima e Venezia finisce sott'acqua

Il fenomeno (frequentissimo d'inverno) è, al contrario, molto raro in piena estate. Il livello è da tre giorni sopra il livello di guardia. Ma il Mose non è entrato in azione.

L'onda "anomala" travolge la Serenissima e Venezia finisce sott'acqua
Attualità Venezia, 09 Agosto 2021 ore 11:03

Bimbi che nuotano, turisti che scattano selfie e commercianti in difficoltà, costretti a spostare tavolini e sedie. Monumenti che si "sdoppiano" per effetto del riflesso... E' il fenomeno arcinoto dell'acqua alta che la notte scorsa ha un po' sorpreso tutti, toccando forse la punta massima e allagando piazza San Marco con un'ondata (anomala per la stagione) che ha sfiorato presumibilmente i 90 centimetri (si attendono le stime ufficiali).

L'onda "anomala" travolge la Serenissima e Venezia finisce sott'acqua

Il Mose non è entrato in funzione e così, i presenti si sono trovati con i piedi a mollo nell'acqua. E' successo poco prima delle 23: ma il fenomeno, nel mese di agosto, non è così frequente. Anzi. Si contano, infatti, sulle dita di una mano le volte che in passato si è verificato qualcosa di simile in piena estate.

A onor del vero, comunque, e questo lo riferiscono i lavoratori e i residenti, sono circa tre giorni che a Venezia l'acqua è sopra il livello di guardia. Un sentito ringraziamento a Nicolò, Gondoliere di Piazza San Marco che, nonostante gli impegni di lavoro è riuscito a condividere l'immagine di copertina dell'articolo.