Menu
Cerca
La bella storia

La favola di Dionisio: studia Medicina in Veneto, ora è Ministro nella sua Guinea Bissau

Era stato portato in Italia dal villaggio di Jugudul grazie a un lungimirante missionario. Era un giovane pieno di speranze: ora ha trasformato il suo sogno in realtà.

La favola di Dionisio: studia Medicina in Veneto, ora è Ministro nella sua Guinea Bissau
Attualità Venezia, 12 Maggio 2021 ore 10:40

Era un giovane studente di medicina. Aveva negli occhi la voglia di imparare e nel cuore l'intenzione di trasformare un sogno in realtà: diventare Ministro della Sanità nella sua Guinea Bissau. E ora la parabola può davvero dirsi conclusa, visto che il traguardo, iniziato grazie alla grande lungimiranza di un missionario, Dionisio Cumbà, oggi 49enne, ha vinto la sua partita.

La favola di Dionisio: studia Medicina in Veneto, ora è Ministro nella sua Guinea Bissau

Ma c'è di più: Dionisio è anche l'unico chirurgo pediatrico dello Stato africano. Sposato con Laura Dante, infermiera dell'Ospedale di Padova, in Veneto ha vissuto tra Arino, Dolo e Piove di Sacco, "collezionando" una serie quasi infinita di amici veneti tra le due province.

Insieme ad alcuni volenterosi cittadini attivi, Cumbà ha fondato l'associazione Toka Toka Africa, grazie alla quale sono stati effettuati numerosi interventi strutturali nel suo Paese. Un impegno, quello di Cumbà, che non ha mai tradito le proprie origini: era stato lui stesso, infatti, "oggetto" di aiuti da parte di tanti volontari, quando era ancora un giovane aspirante dottore.

E ora che ha raggiunto il proprio ambito risultato, il neo Ministro non si è dimenticato delle persone in difficoltà. Una parabola davvero incredibile che ha portato il 49enne da un villaggio della Savana al ruolo di Ministro. Ministro, sì, ma senza perdere "il vizio" della Medicina: Cumbà, infatti, opera ancora nella clinica di Bor, curando bambini con ogni genere di patologia.

Le congratulazioni del Governatore Luca Zaia

"Qualche anno fa Dionisio era solo un giovane studente di medicina arrivato in Veneto (tra Piove di Sacco, Arino e Dolo) dal villaggio di Jugudul per merito di un lungimirante missionario. Oggi a 49 anni Cumbà ha realizzato un sogno: è Ministro della Sanità in Guinea Bissau e lavora nella clinica di Bor dove opera bambini con ogni genere di patologia.

E' lui l'unico chirurgo pediatrico dello Stato africano, e al Governo ha ribadito di volere del tempo per continuare ad operare.
In Italia Dionisio si è sposato con Laura, infermiera all’ospedale di Padova, ed ha fondato con un gruppo di amici di Dolo l’associazione Toka Toka Africa con cui sono stati costruiti pozzi per l’acqua potabile, una scuola e inviati per anni aiuti nel villaggio di Jugudul. Congratulazioni, ministro Cumbà!".