Attualità
Storico traguardo

Jesolo, festa per i 60 anni della Fioreria Roma

Confcommercio: "E' parte della nostra storia. Sempre grati alla famiglia Marigo".

Jesolo, festa per i 60 anni della Fioreria Roma
Attualità Jesolo e Lignano, 29 Aprile 2022 ore 12:25

Sessant’anni fa nasceva la Fioreria Roma, grazie alla famiglia Marigo, che ha fatto della passione e della continua ricerca della qualità e del miglioramento dei servizi, uno dei suoi punti di forza. Unitamente all’impegno per la città e il mettersi a disposizione per ogni esigenza.

Jesolo, festa per i 60 anni della Fioreria Roma

Domenica 1 maggio, dalle 11, la festa nel nuovo punto vendita di via Roma (che, per l’occasione, sarà inaugurato); quindi in piazzale Cipetteria, la festa di inizio estate “Ciao Jesolo!”. Sarà presente Confcommercio San Donà-Jesolo, con il suo presidente Angelo Faloppa, il direttore mandamentale Andrea Granzotto e la delegazione di Jesolo, a cominciare dal delegato Alberto Teso.

“Quello di domenica – ha commentato il presidente Faloppa – non è una ricorrenza come tutte le altre. Non lo può essere per tutto quello che la famiglia Marigo ha fatto e sta facendo per la città. Dal punto di vista professionale, è innegabile la professionalità e la passione che quotidianamente vengono messi in ciò che si sta facendo: e questo fa la differenza, oltre a rappresentare un valore aggiunto per la città ed i suoi ospiti.

Dal punto di vista umano, ci lega una profonda amicizia, con ognuno di loro, a cominciare dal mai dimenticato Claudio. Non ultimo, dal punto di vista associativo Claudio e Morris sono sempre stati un punto di riferimento per la loro categoria ma direi anche per la stessa città; non è mai mancato il loro apporto, per affrontare tematiche e problematiche, ma anche per proporre iniziative.

Solo due esempi: “Spritz & Flowers”2, evento che molto successo ha avuto e che, purtroppo, non è stato più possibile organizzare; quindi “Buongiorno estate!”, format avviato per festeggiare l’avvio della stagione e rivolto a tutti gli operatori del comparto turistico e diventato un immancabile appuntamento e che, ogni anno, rivolge l’attenzione anche alle persone in difficoltà, con la raccolta di fondi. Complimenti, dunque, per il traguardo raggiunto e in bocca al lupo per quelli che dovranno ancora essere toccati”.

Storia della Fioreria Roma

Nel lontano 1961 Bruno Marigo e la moglie Odilla Rovoletto lasciano Dolo, il loro paese natale, per trasferirsi a Jesolo in cerca di fortuna. Decidono di dedicarsi a ciò che amano sopra ogni cosa: i fiori e le piante, utilizzando le due sillabe iniziali dei loro cognomi per dare il nome alla nuova società: RO-MA. Così Bruno e i suoi tre figli si dedicano principalmente alla realizzazione e alla cura dei giardini degli Jesolani, mentre Odilla coltiva infinite varietà di rose nei campi limitrofi, facendosi tutti sempre più conoscere ad apprezzare in zona per il loro amore nei confronti del Green.

Captando le necessità dei clienti, decidono di aprire il primo chiosco per la rivendita di fiori e piante di fronte al cimitero e nel giro di pochi anni riescono ad inaugurare anche altre fiorerie e vivai che man mano i figli si dividono e gestiscono autonomamente con le loro rispettive mogli e famiglie.

Fioreria Roma viene così ereditata e gestita da Claudio, figlio di mezzo di Bruno e Odilla, che con la moglie Manola inizia la trasformazione da piccola rivendita di fiori a vero e proprio negozio, gestito con l’amore e la passione che ancora oggi lo contraddistinguono. Da piccoli fasci di fiori, nel giro di pochi anni Claudio e Manola realizzano creazioni sempre più sofisticate e curate nei dettagli, distinguendosi e facendosi conoscere nel mercato jesolano e non solo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter