Attualità
Ceggia

In provincia di Venezia c'è un'azienda che premia i lavoratori in attesa di un figlio

Un sostanzioso assegno da più di 3mila euro...

In provincia di Venezia c'è un'azienda che premia i lavoratori in attesa di un figlio
Attualità Venezia, 21 Luglio 2022 ore 09:55

Papà, mamma, assunto a tempo determinato, indeterminato. Non importa. Se aspetti un bambino o ne adotti uno, l'azienda ti darà un assegno pari a circa 3mila e 500 euro. Un sogno? L'idea di un visionario regista cinematografico di Hollywood? No, è "solo" l'iniziativa di un'azienda di Ceggia, la General Membrane, specializzata nella realizzazione di soluzioni impermeabilizzanti per il settore edile, frutto di un accordo tra i vertici della società e le parti sociali.

In provincia di Venezia c'è un'azienda che premia i lavoratori in attesa di un figlio

Una scelta che viaggia proprio nel senso di marcia opposto a molte altre realtà... e che proprio per questo sta generando una discreta attenzione mediatica tanto da meritare, appunto, la diffusione su siti di informazione e giornali cartacei. E sarebbero già due i bonus erogati dall'inizio dell'anno a oggi. I soldi, fanno sapere dall'azienda al Corriere, derivano da un contributo di 1500 euro dell'azienda, ai quali vanno sommati altri 2mila provenienti dall'ente bilaterale di categoria.

Ma l'azienda non si ferma qui. Ai lavoratori, infatti, sono stati riconosciuti altri benefit per far fronte ai pesanti rincari nei costi. Si tratta di un assegno da 200 euro per le bollette, più altri 200 per beni e servizi. Entro dicembre poi arriveranno aiuti per i rifornimenti di carburante. Grazie alla contrattazione nazionale e attraverso l'ente di categoria Enfea, inoltre, c'è la possibilità di beneficiare di contributi per i bimbi all'asilo (fino all'università), di ottenere integrazioni economiche per chi assiste congiunti con disabilità, di ottenere fondi per l'acquisto di materiale informatico per i figli e pure per trattamenti psicologici post Covid. E poi: 500 euro per assistenza domiciliare, 100 per le cure dentarie, rimborsi pari a 150 euro per chi usa i mezzi pubblici.

In tal senso, parlando di aziende virtuose, c'è comunque almeno un precedente noto. Si tratta di un'agenzia di comunicazione padovana che tempo fa, nel mese di maggio, ha assunto a tempo indeterminato la dipendente appena questa, 28 anni, ha comunicato alla titolare di essere rimasta incinta.

Seguici sui nostri canali