Menu
Cerca
Economia

Il colosso Amazon sbarca a Dese e assume 20 lavoratori a tempo indeterminato

Ma c'è già chi si preoccupa per il commercio di prossimità: quali conseguenze avrà sui negozi che vendono al dettaglio?

Il colosso Amazon sbarca a Dese e assume 20 lavoratori a tempo indeterminato
Attualità Venezia, 15 Maggio 2021 ore 14:37

Un nuovo, imponente, centro del colosso Amazon a Dese. E venti nuovi posti di lavoro (più 50 autisti). Ma c'è chi non nasconde perplessità e preoccupazioni, soprattutto per quanto riguarda le conseguenze sulla vera "ricchezza" del territorio: il commercio al dettaglio.

Il colosso Amazon sbarca a Dese e assume 20 lavoratori a tempo indeterminato

Sarà un deposito di smistamento (super tecnologico) e i lavori per realizzare il mega centro Amazon da 11mila metri quadri, sono già incominciati. Dove? A Dese. Buona o cattiva notizia? Non spetta di certo a chi scrive esprimere commenti sulla vicenda, ma semplicemente riportare i fatti. E tra i fatti, occorre dirlo, ci sono due posizioni ben diverse.

Anzi, distanti, che più distanti non si può. Se da un lato la creazione del centro offrirà l'opportunità di un posto di lavoro per 20 persone (che in era Covid non è un dato da trascurare), dall'altra parte della "barricata" c'è preoccupazione. Si teme, infatti, per il commercio di prossimità, già parzialmente piegato dai grandi centri commerciali, e poi, ancora una volta, penalizzato dalla pandemia.