Dalla mezzanotte di oggi

G20 Venezia alle porte, ecco le regole per la viabilità acquea nel centro storico (occhio alle multe)

L’inosservanza degli obblighi e dei divieti indicati nell’Ordinanza comporterà la sanzione pecuniaria da 25,00 a 500,00 euro.

G20 Venezia alle porte, ecco le regole per la viabilità acquea nel centro storico (occhio alle multe)
Attualità Venezia, 07 Luglio 2021 ore 10:28

In occasione della conferenza dei Ministri dell'economia e dei Governatori delle Banche Centrali nell'ambito del G20, in programma all’Arsenale di Venezia dal 7 all11 luglio 2021, il Comandante generale della Polizia locale, ha emanato un’ordinanza che disciplina la viabilità acquea nei canali a traffico urbano del centro storico di Venezia.

G20 Venezia alle porte, ecco le regole per la viabilità acquea nel centro storico

Il provvedimento dispone che:

  1. dalle ore 00.00 del 7 luglio 2021 alle ore 24.00 dell’11 luglio 2021 è interdetta la navigazione a tutti i natanti da diporto nel Rio di Santa Giustina;
  2. dalle ore 00.00 del 7 luglio 2021 alle ore 24.00 dell’11 luglio 2021 sono esclusi dal divieto di navigazione e ormeggio nei rii e canali di cui all’Ordinanza Dirigenziale n.ro 391/2021, oltre ai natanti in servizio di emergenza, anche quelli destinati all’asporto dei rifiuti ed a quelli dei servizi tecnici eventualmente necessari per guasti nelle zone servite dai rii e canali di cui sopra a condotte idriche, elettriche, del gas e di telecomunicazioni;
  3. dalle ore 00.00 del 7 luglio 2021 alle ore 24.00 dell’11 luglio 2021 è istituito il doppio senso di marcia lungo i seguenti rii a traffico esclusivamente urbano, di competenza del Comune di Venezia:
  • Rio di San Luca;
  • Rio dei Barcaroli;
  • Rio di San Moisè;
  • Rio di Sant’Antonin;
  • Rio della Pietà;
  • Rio di Sant’Isepo

L’inosservanza degli obblighi e dei divieti indicati nell’Ordinanza comporterà la sanzione pecuniaria da 25,00 a 500,00 euro.

Il programma del summit

Da mercoledì 7 a domenica 11 luglio la città di Venezia ospiterà, in occasione della presidenza italiana del G20, inaugurata il 1° dicembre 2020, il vertice dei ministri dell’Economia e delle finanze dei Paesi più industrializzati al mondo. L’appuntamento ha l’obiettivo di sviluppare ed approfondire tematiche di rilevanza internazionale, costruendo consenso intorno a specifiche conclusioni condivise sull’economia e la ripresa globale.

I lavori del G20 saranno ospitati negli spazi del Comune e della Marina Militare dentro l'Arsenale. Secondo il programma si inizierà tra l'8 e il 9 luglio con il Global Forum on Productivity dell'Ocse. Sempre giovedì 9 luglio è in agenda l'International Taxation Symposium. Tra il 9 e il 10 luglio è previsto l'incontro dei ministri delle Finanze dei governatori delle banche centrali. Infine l'appuntamento veneziano si concluderà domenica 11 luglio con la conferenza G20 sul clima.