Attualità
Situazione allarmante

Focolaio Covid in una Rsa di Mestre: 7 ospiti positivi al virus

Per ora i positivi hanno manifestato solo sintomi lievi. Ma per le autorità sanitarie questo è il momento di partire con le terze dosi

Focolaio Covid in una Rsa di Mestre: 7 ospiti positivi al virus
Attualità Venezia, 26 Ottobre 2021 ore 15:25

Un focolaio Covid nella casa di riposo Residenza Santa Maria del Rosario di Mestre è stato scoperto dalle autorità sanitarie: positivi sette ospiti e due operatori.

Focolaio Covid in una Rsa di Mestre: 7 ospiti positivi al virus

La situazione, comunque, ci tengono a precisare i referenti, è attualmente sotto controllo, seppure desti una discreta preoccupazione. Perché ovviamente la memoria, in questo caso, torna indietro di quasi un anno, quando le case di riposo di tutta Italia erano state letteralmente travolte dalla pandemia.

Lo scenario, però, è diverso: anche grazie alle vaccinazioni, i positivi hanno manifestato solo sintomi lievi. Ma il fenomeno è un campanello d'allarme che non può di certo passare inascoltato. Qui, infatti, come del resto anche in altre strutture simili in tutto lo Stivale, le vaccinazioni risalgono a dieci mesi fa.

Per i mesi l'unica via da percorrere è quella della terza dose, che andrebbe somministrata nel minor tempo possibile. La stessa prospettiva, poi, è stata manifestata in occasione del convegno nazionale sul Covid organizzato a Venezia dalla Regione Veneto: l'obiettivo è la copertura del 90 per cento della popolazione. Ma al momento (ed è un risultato straordinario se comparato ad altri Paesi nel mondo) siamo fermi all'80,7 per cento.

LEGGI ANCHE: Terza dose per tutti nel 2022. Ad anziani e sanitari entro fine anno